Giovedý 01 Dicembre01:18:43
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, pusher si spostava in bicicletta. Nella sua stanza di hotel tracce di cocaina

La Polizia ha arrestato un giovane di nazionalità albanese

Cronaca Rimini | 13:42 - 30 Settembre 2022 Foto di repertorio Foto di repertorio.


Ieri pomeriggio (giovedì 29 settembre) la Polizia di Rimini ha arrestato un giovane di nazionalità albanese per l'ipotesi di reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Alle 18.30 la squadra volante lo ha notato mentre, in sella a una bicicletta, cercava di sfuggire agli occhi degli agenti e lo ha fermato. Senza documenti, il giovane è stato accompagnato alla sua stanza di hotel, ma qui i poliziotti si sono accorti della presenza di involucri sospetti, generalmente utilizzati per confezionare dosi di droga. La perquisizione ha permesso il rivenimento di cocaina, bilancino elettronico e di 1000 euro in contanti, che gli inquirenti ritengono provento dell'attività di spaccio. Sono così scattate le manette ai polsi del giovane, indagato anche perché risultato irregolare sul territorio italiano.


< Articolo precedente Articolo successivo >