Domenica 25 Settembre12:53:12
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio Prima, Bellariva: la gioia di Zamagni in gol dopo il lungo stop. Tesserato il portiere Tacchi

Il centrocampista era al rientro: non giocava da ottobre. Il presidente Deluigi: 'Tenere i piedi per terra'

Sport Rimini | 10:26 - 23 Settembre 2022 Giacomo Zamagni esulta dopo il gol (foto Bellariva Calcio) Giacomo Zamagni esulta dopo il gol (foto Bellariva Calcio).

A punteggio pieno dopo due partite alla pari di Morciano e Villamarina, il Bellariva si gode il primato in tranquillità. Tutt’altra storia rispetto alla stagione scorsa quando la squadra di Denis Morolli perse cinque gare di fila e fu costretta ad una superlativa rimonta che la portò alla soglia dei playoff.
“E’ vero, siamo partiti col piede giusto, ma stiamo coi piedi per terra, la cosa importante è che questi ragazzi si divertano” dice il presidente Maurizio Deluigi.

Dopo la vittoria a Perticara (2-3) ecco il successo in casa sul San Lorenzo (3-1), anche questo come quello all'esordio in rimonta con sigillo finale di Giacomo Zamagni, centrocampista classe 1998, entrato ad una mezzora dalla fine.
“Su una rimessa laterale, la palla è arrivata ad Elia Fabbri il quale l’ha messa in mezzo all’area: io ho tagliato dietro i difensori e di piatto l’ho calciata sul primo palo – racconta Zamagni, di ritorno al Bellariva dopo le esperienze a Fya Riccione, Stella Rimini e Spontricciolo –- . Una vittoria meritata. Per quanto mi riguarda, sono contento perché sono reduce da un intervento al ginocchio a fine anno e non giocavo da ottobre dell’anno scorso – Sto bene, devo trovare ora la migliore condizione; è una bella iniezione di fiducia rientrare e andare a segno. Qualche gol l’ho sempre fatto, spero di segnarne ancora”.

Intanto la società annuncia l’ingaggio del portiere Giacomo Tacchi, riccionese classe 1990, alto 1,81, la scorsa stagione al Pisaurum di Pesaro. Un giocatore esperto, che ha militato in Eccellenza, Promozione e Prima categoria tra Marignanese, Vismara, Torconca e Riccione.

Domenica sfida in trasferta sul campo del Gatteo, formazione retrocessa dalla Promozione, e dunque da affrontare con la massima concentrazione.


< Articolo precedente Articolo successivo >