Domenica 25 Settembre12:30:36
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rebecca, dalle prese in giro a scuola alla rivincita: storia e aspirazioni della miss

Originaria di San Leo, ha partecipato alle prefinali di Miss Italia

Attualità San Leo | 07:21 - 25 Settembre 2022 Rebecca De Gregorio, Miss Colli Emiliano Romagnoli 2022 (foto di Luigi Vetrucci) Rebecca De Gregorio, Miss Colli Emiliano Romagnoli 2022 (foto di Luigi Vetrucci).



di Riccardo Giannini

É arrivata alle prefinali di Miss Italia, tenutesi a Fano: non ha conquistato l'accesso alla finalissima del concorso, ma quella che è andata in archivio è una bellissima esperienza ed è un primo, significativo passo nel mondo dello spettacolo. Rebecca De Gregorio, originaria di San Leo, studentessa di scienze motorie, la definisce un'esperienza "unica, che rifarei volentieri". Nel dettaglio, ci racconta, "É stato emozionante e soprattutto è stato un grande onore, perché ero consapevole che partecipare a quell'evento è il sogno di tantissime ragazze italiane". Sono stati tre giorni "molto intensi tra continui preparativi di trucco e acconciature, shooting, passaggio in giuria ed eventi per la città di Fano", ma il momento più intenso ed emozionante è stato "quello della parata per le vie del entro, perché mi sentivo veramente onorata a rappresentare la mia Regione", mentre indimenticabili "i momenti liberi in compagnia di altre miss"

Per Rebecca la soddisfazione della fascia di Miss Colli Emiliano Romagnoli, un successo che le ha permesso di partecipare alle prefinali di Fano. Lo scorso 16 agosto la miss riminese ha sfilato a Bore (provincia di Parma): "Quella sera non avrei neanche voluto precedente, alla tappa precedente ero scesa dal palco in lacrime e molto scoraggiata, pensavo di non rientrare nei canoni estetici adatti a una passerella". Ma a dare la spinta a Rebecca sono stati la madre, la sua amica e compagnia di sfilate Mariagrazia, "tutte le persone a me molto care", che l'hanno incoraggiata e sostenuta. "Quando, al momento della proclamazione, il presentatore ha pronunciato il mio nome dire che fossi incredula è molto riduttivo, mi tremavano le gambe e sono esplosa in lacrime anche per tutto l’affetto e la gioia che mi hanno dimostrato le mie compagne in quel momento. Quella notte non sono riuscita a dormire in quanto non riuscivo a realizzare che tra tutte quelle ragazze fossi stata scelta proprio io".

Il 16 agosto 2022 è una data che rimarrà impressa per sempre nel cuore della giovane miss, il giorno in cui ha conquistato la sua personale rivincita. Perchè da 14enne Rebecca ha vissuto sulla propria pelle il bodyshaming, le prese in giro "non solo da parte dei miei coetanei, ma anche da parte di un professore di ginnastica: ricordo ancora quando mi disse che dovevo tornare a scuola l’anno successivo più magra" e la scelta di sfilare è stata una sua rivincita personale: "L'idea di partecipare a Miss Italia era nata una sera dell'estate 2021, quando San Leo, il mio paese, ospitò una tappa di Miss Italia. Da pochissimo avevo iniziato a sfilare per qualche brand per cui, un po’per curiosità e alla ricerca di nuove esperienze, un po’ per riscatto personale per le numerose volte in cui ero stata presa in giro in passato per i miei chili in più, ho deciso di mandare anche io l’iscrizione online al concorso, spinta soprattutto da mia mamma".

Archiviata l'esperienza di Miss Italia, c'è una carriera da modella e indossatrice da proseguire: "Sì, è un sogno che ho da quando ero piccola ed ora che ho fatto un po' di esperienza in passerella non ho intenzione di rinunciare". Per questo Rebecca  si allena con costanza in palestra, 4-5 volte a settimana, ma "non solo per tenermi in forma fisicamente, anche per scaricare la mia mente". Senza però tralasciare gli studi: "Spero di poter lavorare nel mondo del fitness come personal trainer o come insegnante scolastica,  allo stesso tempo peró mi piacerebbe tantissimo riuscire a realizzarmi anche nel mondo della moda e dello spettacolo". Nel tempo libero, oltre alla palestra, Rebecca si dedica ai social: "Dedico molto tempo ai miei miei profili Instagram e TikTok, dove mostro le mie giornate, le mie attività quotidiane e collaboro con qualche azienda". E su Instagram, un suo Reel dedicato a San Leo ha ottenuto un elevato numero di visualizzazioni, sopra le 14.000: "Amo l'Alta Valmarecchia e Rimini, per la loro ricchezza, mi ritengo fortunata perché mi trovo a due passi sia dal mare che dalla montagna, anche se a volte vivendo in un paesino così piccolo non si hanno tutti i servizi a portata di mano".


< Articolo precedente Articolo successivo >