Domenica 02 Ottobre16:01:08
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

L'omaggio di Santarcangelo nel cinquantesimo della scomparsa di Teresa Franchini

Incontri, letture, proiezioni e una mostra dedicata all’attrice santarcangiolese

Eventi Santarcangelo di Romagna | 12:12 - 17 Settembre 2022 Teresa Franchini Teresa Franchini.

Letture, incontri, proiezioni e una mostra in ricordo di Teresa Franchini a cinquant’anni dalla sua morte: dal 19 settembre al 15 ottobre la biblioteca Baldini apre la stagione degli appuntamenti autunnali con la rassegna dedicata all’attrice santarcangiolese, che nel corso della sua brillante carriera lavorò con Gabriele D’Annunzio ed ebbe tra i suoi allievi personaggi del calibro di Raffaella Carrà, Sofia Loren e Alida Valli.

“Me a sò la Sina. Vita e opere dell’attrice Teresa Franchini a 50 anni dalla scomparsa (1877-1972)” è il titolo della rassegna che si aprirà lunedì 19 settembre alle ore 21 con la lettura scenica di e con Nicoletta Fabbri “Cosa dire di me, modestissima attrice. Cronache, confessioni e memorie di e su Teresa Franchini”.
Giovedì 22 settembre, sempre alle 21, testimonianze dirette sulla vita dell’attrice saranno al centro della serata condotta da Pier Angelo Fontana, già direttore della biblioteca, e da Alessandro Quasimodo, figlio del poeta e premio Nobel Salvatore. Nel luglio 2021, proprio Quasimodo aveva consegnato personalmente alla Baldini alcuni documenti e materiali che hanno arricchito il fondo Teresa Franchini, acquistati dalla Pro Loco e donati alla biblioteca.
Al termine dell’incontro sarà inaugurata la mostra “La mia sublime conterranea” allestita nella galleria Baldini e curata da Lisetta Bernardi, referente archivi e fondi biblioteca Baldini, alla presenza Mauro Maggiorani (Soprintendenza Archivistica Emilia-Romagna), Filiberto Baccolini (presidente della Pro Loco di Santarcangelo) e l’archivista Silvia Crociati, incaricata del riordino del Fondo Teresa Franchini. La mostra sarà visitabile, negli orari di apertura della biblioteca, fino a sabato 15 ottobre.
Venerdì 23 settembre alle ore 10 Pier Angelo Fontana e Alessandro Quasimodo incontreranno invece insegnanti e alunni della scuola media di Santarcangelo intitolata proprio a Teresa Franchini. A seguire, la Pro Loco organizzerà, su prenotazione, una visita itinerante alla mostra e ai luoghi più significativi della città legati all’attrice. Da venerdì 23 settembre fino a sabato 15 ottobre, inoltre, nella sale Antonio Baldini e Santarcangelo dei Poeti sarà possibile vedere, su richiesta, le opere cinematografiche in cui Teresa Franchini ha recitato.
Per informazioni è possibile contattare la biblioteca al numero 0541/356.299 o all’indirizzo mail biblioteca@comune.santarcangelo.rn.it. Tutti gli eventi sono a ingresso libero fino a esaurimento posti.

< Articolo precedente Articolo successivo >