Mercoledì 28 Settembre06:58:29
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Misano, 'bagarinaggio' in forte calo. Controlli sulle aree private adibite a parcheggio

A uno dei sei gestori di parcheggi contestata un'irregolarità nella richiesta di autorizzazione avanzata al comune di Misano

Cronaca Misano Adriatico | 09:04 - 06 Settembre 2022 Foto di repertorio Foto di repertorio.


Cinquanta finanzieri impegnati nel weekend scorso, al circuito di Misano e nelle aree limitrofe, in particolar modo le rotonde di accesso, per i controlli, finalizzati in primo luogo al contrasto del bagarinaggio, un fenomeno che sembra in forte calo, secondo quanto riferito dal comando di Rimini della Finanza.  Le "fiamme gialle" hanno effettuato accertamenti in materia di rilascio di scontrini e ricevute fiscali e hanno rivolto la propria attenzione alle aree private adibite a parcheggio, identificando i gestori e rilevando il numero dei veicoli in sosta. Sei  i parcheggi sottoposti ad accertamenti e per un gestore è stata rilevata un'irregolarità nella richiesta di autorizzazione avanzata al comune di Misano. Tutti gli incassi conseguenza dell'attività di posteggio, anche se esercitata occasionalmente, devono essere dichiarati al comune, con il relativo pagamento dei tributi locali nella dichiarazione dei redditi.

< Articolo precedente Articolo successivo >