Giovedý 06 Ottobre01:52:34
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Non paga la droga e viene sequestrato dagli spacciatori: tre arresti

Ragazzo per ore in balia degli aggressori e derubato del telefonino

Cronaca Riccione | 15:18 - 24 Agosto 2022 Foto di repertorio Foto di repertorio.

Era stato trattenuto contro la sua volontà in attesa che arrivasse qualcuno a saldare il proprio debito di droga con gli spacciatori. Nella nottata di ieri (23 agosto) i Carabinieri di Riccione hanno arrestato in flagranza di reato tre uomini, di nazionalità straniera, per le ipotesi di reato di sequestro di persona a scopo di estorsione, rapina aggravata, nonché per spaccio di sostanze stupefacenti e porto abusivo d’armi.

Durante i consueti controlli notturni del territorio i militari della Perla Verde avevano notato qualcosa di insolito e si erano accorti della presenza di tre stranieri che stavano trattenendo con la forza da ore un ragazzo, sottraendogli persino il proprio telefono cellulare. Si è poi scoperto che la causa del sequestro era un mancato pagamento di droga.

Durante i controlli in seguito è emerso inoltre che uno dei presunti autori del sequestro era destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dalla Corte d’Appello di Milano per reati commessi in quel territorio. Su disposizione del PM di turno i soggetti sono stati trasferiti alla Casa Circondariale di Rimini e questa mattina (mercoledì 24 agosto) sono comparsi dinanzi al GIP per la convalida degli arresti.


< Articolo precedente Articolo successivo >