Sabato 01 Ottobre06:03:45
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

"La Romagna a Roma": i sindaci della provincia a sostegno della candidatura di Andrea Gnassi

La foto con l'ex primo cittadino sul tetto del grattacielo di Rimini

Attualità Rimini | 14:15 - 19 Agosto 2022 I sindaci riminesi sulla cima del grattacielo insieme ad Andrea Gnassi I sindaci riminesi sulla cima del grattacielo insieme ad Andrea Gnassi.

Alle prossime elezioni amministrative, in casa PD, il territorio riminese sarà rappresentato da Andrea Gnassi, ex sindaco di Rimini che sarà capolista del Collegio Proporzionale Romagna e Ferrara e del Collegio Uninominale provincia di Rimini. In pratica l'elezione nel Parlamento di Gnassi è quasi certa, anche in caso di sconfitta nel Collegio Uninominale. Per l'occasione tanti tra i sindaci della provincia hanno voluto dare un forte segnale a sostegno di Gnassi e di questa importante candidatura per Rimini e per tutta la Romagna. Una squadra riunitasi per portare "A Roma la Romagna" si legge in una nota del Partito Democratico Rimini.

"La Romagna che si tira su le maniche ogni giorno - prosegue la nota - la Romagna che è capace di ideare e realizzare interventi innovativi che migliorano la qualità della vita dei cittadini, il lavoro delle imprese, la qualità dell'ambiente. E la Romagna anche dei sindaci di questa terra. E sono stati proprio i primi cittadini del territorio riminese a 'scalare' il grattacielo di Rimini per un'immagine che vuole rappresentare il lavoro di squadra e le idee che la nostra terra, grazie ad Andrea Gnassi, vuole portare a Roma e mettere a disposizione dell'Italia. C’erano tutti gli esponenti del centro sinistra provinciale al fianco dell’ex primo cittadino oggi capolista del Collegio Proporzionale Romagna e Ferrara e in corsa nel Collegio Uninominale Provincia di Rimini: il successore Jamil Sadegholvaad, la cintura costiera costituita da Daniela Angelini (Riccione), Fabrizio Piccioni (Misano) e Franca Foronchi (Cattolica) e le due vallate al completo. Per la Valmarecchia, le sindache di Santarcangelo e Verucchio Alice Parma e Stefania Sabba, quello di Poggio Torriana Ronny Raggini e Pietro Rossi di Montecopiolo, neo entrato in provincia con il suo Comune che completa l’offerta turistica con le piste da sci. Per la Valconca, ecco invece Daniele Morelli di San Giovanni in Marignano e Riziero Santi nella duplice veste di guida di Gemmano e presidente della Provincia. Insieme a loro anche la presidente del Gal Valmarecchia e Valconca Ilia Varo e la consigliera regionale Nadia Rossi. Insieme per portare a Roma la Romagna. E dopo le simboliche foto “aeree” non è mancato qualche scatto davanti a Castelsismondo, davanti alla Rocca immersa nel verde e nella nuova piazza fra i simboli di una rigenerazione all’insegna del verde e del bello che ha tracciato una nuova rotta: perché i Malatesta - conclude la nota - sono patrimonio di tutta la Romagna, quella per cui lotterà Andrea Gnassi a Roma".

< Articolo precedente Articolo successivo >