Domenica 25 Settembre13:11:02
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Niente acqua, gli ospiti si lavano con acqua di fontana. Chiuso l'hotel

Il comune di Rimini ha firmato l'ordinanza di sgombero entro 48 ore

Cronaca Rimini | 07:51 - 19 Agosto 2022 Foto di repertorio Foto di repertorio.


Costretti a raccogliere l'acqua con dei contenitori nella fontana in cortile, per potersi lavare. É quanto emerso da un controllo della polizia locale in un hotel di viale San Remo a Rimini, svolto lo scorso martedì (16 agosto). La struttura, che alloggiava al momento degli accertamenti, nelle sue 31 camere, 36 persone (non turisti, precisa il comune di Rimini), era priva di acqua corrente. Il legale rappresentante ha riferito che per mancanza di corrente elettrica, l'acqua non ha sufficiente pressione per poter fuoriuscire dai rubinetti. I controlli hanno fatto emergere anche uno stato di scarsa igiene e pulizia. Il sindaco di Rimini ha così firmato ordinanza sindacale contingibile e urgente per lo sgombero, notificata tramite Pec. Lo sgombero dovrà avvenire entro 48 ore: l'hotel sarà chiuso fin quando il legale rappresentante non provvederà a ripristinare le "adeguate condizioni igienico-sanitarie"

< Articolo precedente Articolo successivo >