Sabato 01 Ottobre07:56:53
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

San Marino, un weekend dedicato all'arte circense con tanti artisti internazionali

Dal 19 al 21 agosto arriva il San Marino Magic Circus

Eventi Repubblica San Marino | 09:12 - 18 Agosto 2022 San Marino, un weekend dedicato all'arte circense con tanti artisti internazionali

Sarà l'affascinante arte circense la protagonista del prossimo week-end sammarinese. Venerdì 19, sabato 20 e domenica 21 agosto, infatti, il centro storico di San Marino si riempie di magia grazie al San Marino Magic Circus, una tre giorni che proporrà ai visitatori gli spettacoli inscenati da artisti di calibro internazionale. Promosso dalla Segreteria di Stato per il Turismo, Poste, Cooperazione ed Expo, con la collaborazione dell’Ufficio del Turismo, e diretto dal celebre illusionista Ottavio Belli, di cui ne è anche ideatore insieme a Trends e Dreamup Factory, sarà un'esperienza di magia, giocoleria e comicità capace di incantare grandi e piccini, in un viaggio attraverso lo stupore e lungo un turbinio di emozioni che sapranno risvegliare il bambino che resiste nel profondo di ogni adulto.

Il momento clou è venerdi ore 21.00, a Campo Bruno Reffi, con il Gran Gala Meraviglia: così come suggerito dal suo nome, il senso dello spettacolo è meravigliarsi attraverso l’arte suprema della Magia. Presentano Enzo Polidoro e Didi Mazzilli, che vantano un'esperienza decennale sul palco di Colorado Cafè – Italia 1. Artisti di calibro internazionale, ognuno di loro tra i massimi esponenti nelle rispettive discipline, si esibiranno in uno spettacolo dalle forti emozioni: Ernesto Planas, che si è esibito davanti alla Royal Family di Malaysia, il prestigiatore Raffaello Corti, il ventriloquo italiano Samuel Barletti vincitore della quinta edizione di Italia's Got Talent e l'attore illusionista performer Oscar Strizzi.

Ed infine, ovviamente, Ottavio Belli, considerato tra gli Illusionisti Italiani di maggior successo nel mondo: Belli porterà a San Marino, insieme al suo staff al completo, tutti i suoi cavalli di battaglia racchiusi nello show che è stato pluripremiato in Cina all'International Circus Festival.

Novità di questa seconda edizione sono le due serate in programma per il 20 ed il 21, entrambe alle 22.30 presso Campo Bruno Reffi: sabato il Circus Party, un vero Dj set con la presenza di artisti e personaggi circensi, dove l’esperienza dello spettatore si fonde e si confonde con il divertimento, la musica, il ballo, i profumi, i colori e, finanche, i sapori: da vivere in prima persona, seppur dal parterre.

Domenica il Comic Circus Café, spettacolo dove la vera protagonista sarà la comicità inscenata da Didi Mazzilli ed Enzo Polidoro, celebri al grande pubblico per le loro divertenti partecipazioni a programmi televisivi di successo come Zelig e Colorado Café.

Impossibile non assistere, poi, agli spettacoli ciclici come il Circo di Buffalo Bill, epopea del Wild West Show in Cava dei Balestrieri, o in Piazza Garibaldi a Lo Stramagante, un illusionista, prestigiatore di strada noto come Mr. Dudi e capace di trasformare il suo spettacolo in una festa per tutta la famiglia. Ed ancora, il Crazy Circus in via Donna Felicissima, il circo pazzo, contagioso, contaminante, un mix di cabaret, gag visuali, coinvolgimento e magia fino a sconfinare nel surreale.

San Marino nel prossimo week-end, oltre al suo unico spettacolo architettonico medievale Patrimonio dell'Unesco, offrirà tre giorni ricchi di momenti da condividere con la famiglia e gli amici, nella ricerca di uno spettacolo magico, di un circo oggi dimenticato o di quello spensierato relax che solo una risata sa infondere.

“La magia del circo è per tutti, fa brillare gli occhi a grandi e piccini e siamo certi che anche quest’anno San Marino Magic Circus coinvolgerà turisti, visitatori, famiglie e tanti sammarinesi – ha spiegato in conferenza stampa il Segretario di Stato per il Turismo Federico Pedini Amati-. Il successo dello scorso anno è il miglior biglietto da visita per questa edizione che si annuncia ancora più ricca e divertente. E’ bene ricordare che tutti gli eventi sono gratuiti e che tutte le zone del centro storico saranno coinvolte grazie alle esibizioni dell’arte di strada”.


< Articolo precedente Articolo successivo >