Giovedý 29 Settembre08:24:24
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Camere fantasma, vacanza amara a Rimini: turisti beffati all'arrivo all'hotel

É intervenuta la Polizia davanti all'hotel di Marebello balzato recentemente agli onori della cronaca

Attualità Rimini | 11:38 - 07 Agosto 2022 La Polizia all'hotel: non si sono registrati problemi di ordine pubblico La Polizia all'hotel: non si sono registrati problemi di ordine pubblico.


Momenti di concitazione questa mattina (domenica 7 agosto) all'esterno dell'hotel di Marebello di Rimini, balzato agli onori della cronaca a seguito di alcuni controlli della polizia e della polizia locale che avevano fatto emergere, in primis, violazioni alla normativa anti-incendio. Ma non solo: l'hotel è finito nella bufera, come è possibile vedere leggendo le numerosi recensioni sul web, per avere raccolto un numero elevato di prenotazioni, senza poterle soddisfare, incassando quindi le caparre. E così questa mattina molti turisti, ignari di tutto, si sono presentati all'hotel, scoprendo di non avere l'alloggio richiesto e prenotato. É intervenuta la polizia, ma non si sono registrati problemi di ordine pubblico. Ora i turisti dovranno cercare una nuova collocazione. Peraltro la struttura è stata chiusa da un'ordinanza del comune, che però ancora non è esecutiva, in assenza della notifica del provvedimento. Il gestore della struttura era infatti irreperibile presso la residenza, situata nel nord Italia. Il provvedimento è stato dunque depositato in comune e tra una ventina di giorni diventerà esecutivo. "Non abbiamo uno strumento immediato per la chiusura, nonostante le tante segnalazioni e denunce dei turisti, le forze dell'ordine hanno le mani legate", evidenzia un'amareggiata Patrizia Rinaldis, presidente dell'associazione albergatori riminesi.


< Articolo precedente Articolo successivo >