Domenica 14 Agosto14:34:25
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Picchia la moglie, poi minaccia gli agenti con un coltello: si arrende davanti al taser

La Polizia è intervenuta in via Santa Maria in Cerreto

Cronaca Rimini | 12:35 - 06 Agosto 2022 Foto di repertorio Foto di repertorio.


Un cittadino italiano è stato arrestato nella tarda serata di ieri (venerdì 5 agosto) a Rimini, dopo aver aggredito la moglie. L'intervento della Polizia, a seguito di segnalazione al 112 su un'aggressione subita da una donna, è avvenuto in via Santa Maria in Cerreto: gli agenti hanno trovato la donna impaurita e in lacrime, mentre il marito, in stato di alterazione, era in forte stato di agitazione. Ha iniziato a inveire, prima di barricarsi all'interno del suo appartamento. Dopo qualche istante, nel quale la moglie ha raccontato di aver già subito l'aggressività del marito, l'uomo è uscito dall'appartamento armato di coltello, arrendendosi solo davanti al taser, estratto da un poliziotto. L'arresto è scattato per le ipotesi di reato di maltrattamenti in famiglia e resistenza aggravata a pubblico ufficiale. 

< Articolo precedente Articolo successivo >