Lunedý 08 Agosto00:45:20
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Riccione, reagisce al controllo e viene arrestato. Davanti al giudice: 'mi sono difeso'

Un giovane egiziano è stato arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale

Cronaca Riccione | 13:23 - 05 Agosto 2022 Foto di repertorio Foto di repertorio.


Nella tarda serata di ieri (giovedì 4 agosto) un 20enne di nazionalità egiziana è stato arrestato a Riccione, a seguito di quanto avvenuto durante un controllo di routine dei Carabinieri in piazzale Ceccarini. Il giovane, avvicinato dopo un evento musicale, si è rifiutato di fornire le proprie generalità, assumendo un atteggiamento aggressivo e alzando le mani contro gli operatori. L'arresto è avvenuto per le ipotesi di reato di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Questa mattina (venerdì 5 agosto), davanti al giudice, il 20enne ha dichiarato di essersi difeso da un controllo troppo aggressivo da parte dei Carabinieri. L'arresto è stato convalidato: in attesa del processo, il giudice ha disposto nei confronti dell'arrestato il divieto di dimora in provincia di Rimini, come richiesto dagli avvocati difensori Mirko Damasco e Giada Lovisolo.




< Articolo precedente Articolo successivo >