Domenica 14 Agosto14:38:05
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio giovanile, il Misano cede i baby Bardeggia e Cagnoli a Cesena e Rimini

Entrambi sono attaccanti: il primo classe 2005, il secondo classe 2007

Sport Misano Adriatico | 17:29 - 02 Agosto 2022 Calcio giovanile, il Misano cede i baby Bardeggia e Cagnoli a Cesena e Rimini

Doppio colpo in uscita per il Misano. L'attaccante Samuel Bardeggia, classe 2005, si è trasferito al Cesena. Il giovane, 17 anni da compiere, si è messo in mostra nella passata stagione sportiva giocando stabilmente, nonostante la giovane età, in prima squadra nel campionato di Promozione meritandosi la convocazione nella rappresentativa regionale e nazionale Under 17.
"Siamo orgogliosi - riferisce Andrea Signorini, direttore generale S.S. Misano - di aver accompagnato Samuel in questo suo percorso di crescita sportiva e umana.
Samuel è la dimostrazione che con la passione, la perseveranza, la tenacia si possono raggiungere obiettivi importanti.
Certamente due anni fa quando Samuel è arrivato nel nostro vivaio mai avrebbe immaginato di esordire in prima squadra a 16 anni, ma questo prevede il nostro progetto sportivo NextGenMisano, mettere ogni ragazzo nelle condizioni di esprimere al massimo le proprie capacità indipendentemente dall'età perché noi crediamo veramente nei giovani e li sosteniamo nel loro cammino".
A Samuel auguriamo di mantenere la propria semplicità, disponibilità e voglia di apprendere, solo così potrà fare un altro step nella sua vita sportiva".

L'altra cessione è quella di un altro attaccante, Giacomo Cagnoli, al Rimini. Giacomo, classe 2007, arrivato nel vivaio due stagioni fa, si è messo in mostra nella squadra Under 15 laureatosi campione provinciale meritandosi la convocazione nelle squadre Under 16 e Under 17 e nella rappresentativa regionale di categoria.
"Un altro ragazzo del nostro settore giovanile - riferisce Andrea Signorini, direttore generale S.S. Misano - fa un ulteriore step nel suo percorso di crescita sportiva e arriva in una Società professionistica.
A Samuel auguriamo di mantenere la propria semplicità, disponibilità e voglia di apprendere, solo così potrà fare un altro step nella sua vita sportiva."
A Giacomo da parte della grande famiglia del S.S. Misano auguriamo un futuro pieno di soddisfazioni".



< Articolo precedente Articolo successivo >