Domenica 14 Agosto15:22:18
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Basket, Europeo U18 Div. C: San Marino, non basta una gran partita

Vince Andorra 73-61, per Renzi 18 punti

Sport Repubblica San Marino | 09:19 - 27 Luglio 2022 Renzi in azione (foto FIBA) Renzi in azione (foto FIBA).

Risultati 26 luglio 
Gruppo A: Malta – Monaco 59-86 (Xuereb 16; Zerbib 23), Andorra – San Marino 73-61 (Lopez Calzada 23; Renzi 18)
Gruppo B: Armenia – Moldova 69-82 (Mkrtumyan 27; Lavric 26), Gibilterra – Azerbaijan 60-115 (S. J. Cassaglia e Celecia 15; Boyd Anderson III 34)
Programma 27 luglio
Lussemburgo – Gibilterra (12.30), Albania – Malta (14.45), Azerbaijan – Armenia (17), Monaco – Andorra (19.15)

Le premesse erano chiare e raccontavano di una squadra, Andorra, intensa e diretta ai piani alti. Soprattutto, un team capace di battere Malta 88-47 giocando una gara intera a un’intensità pazzesca. E San Marino? Davanti aveva una montagna ripidissima da scalare, ma l’ha fatto, pur senza arrivare in cima. Con qualche inciampo, ma anche con enorme cuore e tanta garra. Ci hanno provato fino alla fine, i ragazzi di coach Rossini, ma alla fine a esultare sono stati gli avversari: 73-61.

La Cronaca. Andorra avanti al primo possesso e decisamente in palla come nelle previsioni (11-2). Dall’altra parte si accende Renzi, ma la chiave è che tutti riescono a fornire un contributo vero e tangibile. Al 10’ è 17-10, con la forbice che non si allarga mai eccessivamente. San Marino resta in partita con tenacia, lotta su tutti i palloni. Al 12’ c’è solo un possesso di distanza tra le due squadre (17-14), mentre poco più tardi Andorra riesce in una fuga che la porta a +15 sul 30-15. All’intervallo è 40-29 e San Marino ha addirittura dei rimpianti per la poca precisione ai liberi e i troppi rimbalzi d’attacco concessi agli avversari.
Di ritorno dagli spogliatoi la Nazionale ha la palla del -4 ma la spreca, nel possesso successivo Andorra va a +9 con la tripla di Lopez e il divario torna ad assestarsi intorno alla doppia cifra. È un po’ la sliding door della partita, ma di certo c’è anche che i ragazzi ci provano alla grande pure nel quarto periodo. Anche quando sembrava persa sul 59-44 del 30’. A due minuti dal gong la doppietta ai liberi di Lettoli significa -9 (66-57) con Andorra a sudarsi questa vittoria davvero fino alla fine. Finisce 73-61, ma a San Marino vanno tanti applausi.

Il tabellino

Andorra San Marino 73-61
Aandorra: Garaud, Valero, Gauthier 7 (2/5, 1/2), Martinez 13 (4/11, 0/2), Buadin 2 (1/4), C. Aranda 4 (2/5, 0/3), A. Aranda (0/1, 0/1), Lopez 23 (8/17, 1/9), Armengol 3 (0/1), Joan 9 (4/7), Rachedi 2 (1/2), Huisman 10 (3/6, 1/4). All.: Aranda Y Roma.
San Marino: Renzi 18 (4/9, 2/6), Marcattili, Venturini, Lettoli 13 (2/4, 1/5), Cecchetti 3, Guida 10 (4/9, 0/5), Carattoni 2 (1/1), Ricciotti 3 (0/2, 1/3), Lonfernini 2 (1/1), Guiducci 9 (0/2, 2/8), Zafferani, Tassinari 1. All.: Rossini. 
Parziali: 17-10, 40-29, 59-44, 73-61.
Rimbalzi: Andorra 58 (Lopez Calzada 9), San Marino 41 (Zafferani 9)
Assist: Andorra 18 (Martinez 4), San Marino 11 (Zafferani 3). 

< Articolo precedente Articolo successivo >