Domenica 14 Agosto15:15:24
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Come resistere alle alte temperature estive

L’estate del 2022 rischia di essere ricordata come l’estate più calda di sempre

Attualità Nazionale | 14:32 - 25 Luglio 2022 Come resistere alle alte temperature estive

Anche quest’anno, tantissimi turisti hanno scelto la costa riminese per trascorrere qualche settimana di vacanza in santa pace. Tuttavia, l’estate del 2022 rischia di essere ricordata come l’estate più calda di sempre e bisogna prestare particolare attenzione.
Indipendentemente dall’età anagrafica, ci sono degli accorgimenti che sarebbe meglio prendere per evitare malori improvvisi, svenimenti e conseguenze a lungo termine che potrebbero compromettere il proprio stato di salute. La salute va preservata con estrema cura e non va tentato alcun azzardo. E se proprio non riuscite a fare a meno di giocare d’azzardo, allora fate click qui, ma state al fresco!
Andiamo a vedere come resistere al meglio a queste ondate di calore.

Bere sì, ma dipende cosa


Come già avrete sentito dire, è fondamentale bere per riequilibrare il giusto apporto di sali minerali nel nostro corpo. Ok, ma cosa bere esattamente? Le bevande che andrebbero evitate assolutamente sono tutte le bevande alcoliche e quelle gassate con un’eccessiva presenza di zucchero.
La cara e vecchia acqua vince la partita. Se proprio volete concedervi qualcosa di più sfizioso, mentre siete all’ombra del vostro ombrellone, intenti a risolvere enigmi della settimana enigmistica, allora vi consigliamo un buon succo di frutta fresca, magari con qualche cubetto di ghiaccio.

I piatti leggeri da gustare senza sudare


La tradizione, sciagurata, italiana prevede che in spiaggia, in pieno luglio si vada attrezzati di teglie contenenti lasagne al forno cucinate il giorno prima o la mattina stessa, melanzane alla parmigiana e altri piatti davvero molto deliziosi, ma che sarebbe bene gustare durante una fredda giornata d’inverno.
Per non accentuare il vostro stato di calore, sarebbe bene invece affidarsi a dei cibi più freschi, quali: prosciutto e melone, pomodoro e mozzarella e insalate miste di vario tipo. Lo sappiamo che siete in vacanza e che vi volete togliere qualche capriccio, ma forse è il caso di aspettare la sera, quando fa un po’ più fresco.
Se proprio non riuscite a resistere, fate almeno in modo di trovarvi all’interno di un locale arieggiato ed evitate porzioni troppo generose.

Quali attività fare e quali sarebbe meglio evitare


Anche se gli sportivi professionisti evitano determinate ore del giorno per fare allenamento, gli irriducibili della corsa sull’asfalto tra mezzogiorno e le 13 non mancano di certo. Ecco, anche no! Non fa per nulla bene e non sarete degli atleti migliori se vi allenate in condizioni estreme, ma anzi, metterete solamente a rischio il vostro stato di salute.
Durante le ore più calde va evitato qualsiasi sforzo eccessivo e, anche in questo caso, si predilige la mattina presto o la sera tardi per fare un po’ di attività sportiva, che comunque andrebbe limitata con le temperature troppo alte.
La migliore delle alternative possibili, per fare comunque un po’ di sport, Rimini ve la mette volentieri a vostra disposizione. Avrete letteralmente km di mare per farvi una bella nuotata rigenerante e, nel caso in cui non siate dei grandi fan dell’acqua salata, avrete, molto probabilmente a disposizione una comoda piscina in albergo. Meglio stare in ammollo che sudare sulla sabbia!


< Articolo precedente Articolo successivo >