Domenica 14 Agosto15:28:14
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Baseball, San Marino in trasferta a Torino

Torna la poule scudetto: ultimo turno dell'intergirone

Sport Repubblica San Marino | 17:50 - 21 Luglio 2022 Doriano Bindi Doriano Bindi.


Dodici gare al termine della seconda fase per il San Marino Baseball, che in questo weekend affronterà in trasferta il Campidonico Torino per l’ultimo turno di intergirone. Poi sarà la volta dei trittici con Nettuno, Collecchio e Parma, con la classifica del girone che indicherà chi avrà accesso alle semifinali scudetto. Al momento i Campioni d’Italia sono primi nel girone A con 14 vittorie e 4 sconfitte, ma il Parmaclima si è avvicinato ed è a 12-4 con le vittorie nei recuperi con Bologna e Collecchio. Dietro, a quota 6-12, Collecchio e Nettuno. Nel raggruppamento B, Fortitudo Bologna in testa con 13-3, poi Campidonico Torino (9-9), Grosseto (7-11) e Godo (3-15).

A Torino si giocherà venerdì 22, alle 20.30, poi doubleheader sabato con gare alle 16 e alle 20.30. I Grizzlies sono un team molto solido che ha vinto tre degli ultimi quattro trittici (2-1 con Godo, 3-0 con Collecchio, 2-1 con Nettuno, 1-2 con Parma). 
I partenti dei piemontesi sono Rodriguez Salas (3-3, 3.53), Arcila Gonzalez (2-2, 5.03) e Robles Martin (2-3, 3.38), ma hanno impatto anche Zingarelli, Pascoli (nessun punto subito in 12.1 inning) e Gismondi. In battuta occhio a Carrera (321 e 11 pbc con tre fuoricampo), Valetti (308), Peloro (291 e 11) e Giarola (277).

Doriano Bindi, che valutazione dai del Campidonico Torino?
“Squadra giovane e solida. Ci abbiam giocato di recente con la Nazionale e in campionato stanno portando avanti un bel percorso. Vietato abbassare la guardia, sarà necessario affrontarli col massimo della concentrazione inning dopo inning, giocando con continuità dall’inizio alla fine”

Com’è stata l’esperienza all’Haarlem Week con l’Italia?
“Livello alto e lanciatori di qualità con molta velocità. Innanzitutto questo. Adesso ci rituffiamo in campionato pensando anzitutto a guadagnarci la semifinale, al di là del piazzamento finale di primi o secondi nel girone. Quello che conterà sarà presentarsi alle gare importanti in forma e in salute”

Come stanno gli acciaccati Celli e Ferrini?
“Sono in ripresa, ma con ogni probabilità non scenderanno in campo dall’inizio, almeno in difesa. Celli ha un problema alla spalla ma può fare il dh, mentre Ferrini è alle prese con un fastidio muscolare: credo che al massimo in questo weekend sarà pinch hitter. Gli altri sono a disposizione”

La rotazione sarà la stessa di sempre?
“Sceglieremo il partente della prima partita tra Quevedo e Rienzo. Per la seconda è pronto Quattrini, gara3 invece sarà di Luca Di Raffaele se non dovesse essere impiegato prima”.

< Articolo precedente Articolo successivo >