Martedý 09 Agosto11:06:39
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Notte Rosa in sicurezza nella Perla Verde: rinforzati i servizi di Polizia Locale

Nel weekend della Notte Rosa il Metromare non sarà attivo dalle 2.30 alle 5.00, operatori balneari invitati ad attivare tutta l'illuminazione

Attualità Riccione | 09:17 - 30 Giugno 2022 Immagine di repertorio Immagine di repertorio.

Una Notte Rosa in piena sicurezza a Riccione. In un incontro tra la sindaca Daniela Angelini, l’assessore alla sicurezza Oreste Capocasa, il comandante della Polizia Locale Achille Zecchini e il vicecomandante Isotta Macina e i rappresentanti delle associazioni di categoria, i comitati e gli operatori è stato definito il piano di sicurezza per il capodanno dell'estate.

La Polizia Locale mette in campo un numero straordinario di personale. Saranno rinforzati i servizi con ben 14 pattuglie di giorno e 6 di notte e sarà impegnata a far rispettare l’ordinanza comunale che prevede come in tutto il territorio provinciale, il divieto di vendita per asporto di bevande contenute in bicchieri e bottiglie di vetro. Divieto che sarà in vigore nella fascia oraria 20.00 – 7.00 nell’area situata a mare della statale e che interesserà chiunque svolga attività di vendita o somministrazione di bevande in contenitori di vetro, compresi i distributori automatici. 

Sarà inoltre fatta rispettare l’attuale ordinanza che riguarda la musica. Con propria ordinanza già attiva, il Comune di Riccione ha disposto che, in occasione delle serate del 1, 2, 3 luglio dedicate alla Notte Rosa, la musica sia diffusa dai pubblici esercizi fino alle 2.30 nella zona Marano e nella zona sud. Nel centro resta la possibilità di effettuare intrattenimenti musicali fino all’1.00. 

"Ci sarà un controllo complessivo. - ha spiegato l’assessore Oreste Capocasa - Il dispositivo che abbiamo predisposto prevede un forte aumento di agenti della Polizia Locale. Un grosso sforzo che è stato introdotto in stretta sinergia con il Prefetto e il Questore. Ci saranno diversi presidi in Stazione, fino ai confini nord e sud del territorio comunale.
C’è inoltre da giorni un importante “attenzionamento” verso le cosiddette baby gang. Un monitoraggio che stiamo facendo per prevenire. Siamo pronti ad affrontare il fine settimana con forte dispiegamento di forze dell’ordine”.

Saranno operativi diversi presidi di controllo. Soprattutto nelle zone a Nord e a Sud. 
Dall’amministrazione  è arrivato l’invito agli operatori balneari di attivare tutti i sistemi di illuminazione.  La sindaca Daniela Angelini ha inoltre sottolineato che verranno potenziati i servizi come: le Ferrovie dello Stato che hanno confermato controlli soprattutto sul treno in arrivo alle 22.45. La Polfer sarà presente in stazione. Mentre non ci saranno treni speciali come negli anni passati. Il Metromare, inoltre hanno informato da Start Romagna non sarà più attivo nelle ore notturne dalle 2.30 alle 5.00.
Per quanto riguarda Hera è  garantita la presenza di un numero considerevole di bagni chimici in un numero complessivo di 27 più 8 per disabili che verranno installati in Piazzale Roma, alla Stazione e al Marano e nella zona sud.
Hera inoltre provvederà a potenziare la presenza del personale per la pulizia delle spiagge libere. Le squadre di spazzamento saranno attive e saranno svuotati spesso i bidoni in tutte le aree di maggiore frequentazione.

Anche quest’anno Geat innaffierà nelle ore notturne giardini, parchi, strade e aree pubbliche per dissuadere eventuali bivacchi. 

Anche la Croce Rossa ha predisposto diverse ambulanze nei luoghi di maggiore afflusso.

La sindaca ha chiesto inoltre la massima collaborazione alle categorie economiche e ai comitati perché si facciano portavoce verso i propri operatori e associati al rispetto delle regole. 

< Articolo precedente Articolo successivo >