Sabato 02 Luglio06:50:06
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Un nuovo mezzo per trasporto disabili donato ai volontari della Protezione civile

L’iniziativa realizzata da "Progetti del Cuore" con il patrocinio dei tre Comuni della bassa Valmarecchia e il contributo di oltre trenta aziende del territorio

Attualità Santarcangelo di Romagna | 14:58 - 15 Giugno 2022 Donato ai volontari della Protezione civile Donato ai volontari della Protezione civile "Valle del Marecchia" un nuovo mezzo attrezzato per il trasporto di persone disabili.

L'associazione di volontariato di Protezione civile “Valle del Marecchia” ha ricevuto in dono un nuovo mezzo attrezzato per il trasporto di persone diversamente abili, con ridotta capacità motoria, bambini e anziani, nell’ambito dell’iniziativa “Progetti del Cuore” – patrocinata dai Comuni di Santarcangelo, Verucchio e Poggio Torriana – grazie al contributo di oltre trenta aziende del territorio. Presenti alla cerimonia di consegna, questa mattina (mercoledì 15 giugno) presso il Centro operativo intercomunale di via Scalone, la sindaca di Santarcangelo Alice Parma e l’assessore alla Protezione civile di Verucchio, Andrea Cardinali.
 
“La Protezione civile ha molteplici funzioni sul territorio, dal soccorso in caso di emergenza alle iniziative solidali come quelle attuate durante la pandemia, quindi ampliare e diversificare la sua dotazione è sempre molto positivo e funzionale all’attività del gruppo”, ha detto la sindaca Parma, ringraziando i partecipanti al progetto.
 
“Dedicare tempo al volontariato con la Protezione civile e contribuire a iniziative come questa sono gesti tra i più alti della nostra vita sociale” ha aggiunto l’assessore Cardinali. “Come istituzioni, siamo profondamente grati a chi si rende protagonista di queste scelte”.
 
Carlo Zecchin, presidente del Coordinamento delle associazioni di volontariato di Protezione Civile di Rimini, ha poi illustrato l’utilizzo del nuovo mezzo, che “sarà impiegato in tutta la Valmarecchia, per il trasporto delle persone diversamente abili e del personale operativo in tutte le tipologie di emergenza. Con questa donazione – ha concluso – si incrementa in modo significativo la dotazione di mezzi polivalenti a disposizione del gruppo”.
 
Dopo la consegna di un attestato di partecipazione alle aziende che con il loro sostegno hanno contribuito alla realizzazione del progetto, la mattinata si è conclusa con la visita del Coi condotta da Arrigo Ardini, responsabile della Protezione civile intercomunale di vallata e del Coi bassa Valmarecchia, mentre i locali a disposizione dei volontari sono stati mostrati ai presenti da Alberto Tondi, presidente dell'associazione di volontariato di Protezione civile “Valle del Marecchia”.
 
L’elenco complete delle aziende che hanno contribuito alla donazione del mezzo: Abraham Industries, Aetna Group, Puntomoda Bellucci, Calandrini Frutta, Center Car, Cicai Arcobaleno, Coser, Fratelli Bartoletti, Farmacia dell'Ospedale, Gabrielli Verniciature Industriali, Gls72, Ferramenta Gnoli Giorgio, Igf Fornitalia, Il Telone, Immobiliare Fiordaliso, Impresa Mattei, Lgf Macchine, Lapenta Edilizia, Lombardi 1957, Medical Grif, Nuova Soav, Oms, Partecipazioni, S&l, Sepri, Sicuretecnica, Fattoria Fontetto, Vulcangas, Technipes, Tecnomeccanica, Top automazioni, Vertaglia infissi e porte, Vici.

< Articolo precedente Articolo successivo >
{* Smart banner Desktop *} {* Mirror Sticky Desktop *} {* Desktop *}