Sabato 02 Luglio06:58:02
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Minaccia passanti con un coccio di bottiglia, ma si arrende davanti al Taser

Un cittadino senegalese è stato fermato all'altezza del bagno 95 di Rimini

Cronaca Rimini | 12:52 - 14 Giugno 2022 Foto di repertorio Foto di repertorio.


Momenti di concitazione, nella notte tra sabato e domenica (11-12 giugno), all'interno del parco Murri, dove un cittadino senegalese ha seminato lo scompiglio. A dare l'allarme a una pattuglia della Polizia, che transitava in zona, un passante che riferiva di aver visto due giovani infastiditi dall'uomo: quest'ultimo, intento a rompere una bottiglia di vetro, alla vista della Polizia è scappato in direzione mare, venendo però rintracciato all'altezza del bagno 95. A questo punto, usando il coccio di bottiglia come arma, ha minacciato due passanti, fino a quando la Polizia lo ha ridotto a più miti consigli estraendo il Taser. Alla sua vista l'uomo ha gettato a terra il coccio di bottiglia e si è arreso. Irregolare sul territorio italiano, è stato denunciato per le ipotesi di reato di minacce gravi e rifiuto a fornire le proprie generalità.

< Articolo precedente Articolo successivo >
{* Smart banner Desktop *} {* Mirror Sticky Desktop *} {* Desktop *}