Giovedý 23 Marzo00:01:17
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Presunta violenza a Cattolica, il legale della giovane: 'Segnata per sempre'

'Mi auguro che l'autore del gesto abbia una giusta condanna'

Cronaca Cattolica | 15:19 - 13 Giugno 2022 Presunta violenza a Cattolica Presunta violenza a Cattolica.

"I fatti accaduti sabato notte sono di estrema gravità e segneranno la giovane ragazza per sempre". Lo dice l'avvocata Elena Fabbri, che assiste la 20enne che ha denunciato di essere stata stuprata, sabato sera vicino al parcheggio di un locale a Cattolica. Per l'episodio è stato arrestato dai carabinieri un 22enne di Pesaro, presunto autore. "In qualità di suo difensore - prosegue Fabbri - mi auguro che l'autore di questi gesti possa avere una giusta condanna e sono contenta che la giovane abbia inteso subito denunciare l'accaduto. La famiglia e gli amici sono stretti intorno a lei, ma non sarà facile superare un trauma di questa portata". Domani è in programma l'udienza di convalida dell'arrestato, a Rimini.

< Articolo precedente Articolo successivo >