Sabato 02 Luglio07:23:24
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Va a casa della ex per insultare lei e le figlie, poi passa alle minacce. Arrestato

La Polizia ha arrestato un 46enne per atti persecutori

Cronaca Rimini | 12:28 - 02 Giugno 2022 Foto di repertorio Foto di repertorio.


Si è recato a casa della ex compagna, prendendosela prima con le figlie, che si trovavano sul balcone, poi con la donna, insultata e minacciata anche quando l'ha incontrata nuovamente in Questura. Un 46enne è stato arrestato lunedì sera (30 maggio) per atti persecutori: la Polizia è intervenuta su chiamata della ex compagna dell'arrestato, che rientrando dal supermercato ha notato la presenza dell'uomo sottocasa, avvisando così celermente le forze dell'ordine. Ma nonostante la presenza degli agenti, il 46enne, alla vista della donna, ha iniziato a insultarla e a minacciarla di morte. Stesso comportamento assunto in Questura, quando l'ha nuovamente incrociata: lei era lì per formalizzare la denuncia. 


< Articolo precedente Articolo successivo >
{* Smart banner Desktop *} {* Mirror Sticky Desktop *} {* Desktop *}