Mercoledý 29 Giugno12:52:57
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio Eccellenza, Victor San Marino: anticipata a giovedì l'ultima partita a Colorno

Il match non ha valore di classifica per i titani. Mister D'Amore: 'Vogliamo chiudere in bellezza'

Sport Repubblica San Marino | 01:39 - 18 Maggio 2022 Mario Barone Mario Barone.

Giovedì pomeriggio, e non domenica 22 maggio, si gioca l’ultima partita della prima favolosa stagione del Victor San Marino nel campionato di Eccellenza. I biancazzurri di mister D’Amore affronteranno in trasferta il Colorno, che assieme al Castenaso punta a centrare la qualificazione agli spareggi nazionali per la promozione in serie D arrivando primo nel triangolare playoff tra le seconde classificate.

Capitan Barone e compagni sono pronti a mettersi definitivamente alle spalle la delusione per l’ingiusta sconfitta di domenica scorsa e ad onorare al massimo l’impegno per la società e per i tifosi che, anche questo giovedì, saranno al loro fianco. Si gioca alle ore 16.30 allo stadio comunale di Colorno (Parma).

Gianni D’Amore, allenatore del Victor San Marino, afferma: “Domenica scorsa la squadra ha fatto una bella partita: abbiamo tenuto palla, creato occasioni e ci abbiamo creduto fino all’ultimo. Abbiamo commesso errori che ci sono costati cari, ma la prestazione è stata importante. I giocatori sono sereni perché consapevoli di aver dato tutto: non sempre si vince e noi abbiamo dimostrato di saper perdere con dignità. Il Colorno ci ha chiesto di anticipare l’ultima partita dei playoff regionali perché, in caso di una sua vittoria, dovrà affrontare uno spareggio e noi, di conseguenza, abbiamo accettato. Per noi la partita non ha valore di classifica, ma ci teniamo a chiudere a testa alta la stagione con una bella prestazione”.

Mario Barone, capitano del Victor San Marino, dichiara: “Tutti noi abbiamo dato tutto domenica scorsa allo Stadium di Serravalle. Nel doppio confronto col Castenaso, non doveva essere la nostra squadra quella con zero punti, ma il calcio è anche questo: sfortunati noi negli episodi e bravi loro a sfruttare le occasioni avute. Non volendo fare nessuna polemica e non volendo trovare nessun alibi, vorrei sperare solo che gli arbitri si riguardassero le partite, così come facciamo noi per poter crescere e migliorare, perché uscire in questo modo dai playoff regionali fa un po’ male. Volevamo giocarci tutto nella prossima sfida a Colorno, ma accettiamo il risultato consapevoli di aver fatto il massimo, così come lo faremo comunque in questa ultima partita. Questo giovedì avremo di fronte una grande squadra che farà di tutto per vincere, ma noi non possiamo fare altro che onorare l’impegno. Lo dobbiamo a questa società, allo staff tecnico e alla gente di San Marino, per essere stati sempre di supporto nei nostri confronti, e poi lo dobbiamo a noi”.



< Articolo precedente Articolo successivo >
{* Smart banner Desktop *} {* Mirror Sticky Desktop *} {* Desktop *}