Mercoledý 18 Maggio12:54:26
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Fragheto, le iniziative in occasione del 78esimo anniversario della strage nazifascista

Il comune di Casteldelci ricorda con tre appuntamenti l'eccidio del 1944

Attualità Casteldelci | 15:54 - 04 Aprile 2022 Lapide in ricordo dei martiri di Fragheto Lapide in ricordo dei martiri di Fragheto.

Come da tradizione la frazione di Fragheto, comune di Casteldelci, ricorderà le 33 vittime dell'eccidio a opera del battaglione Sturm, fatti avvenuti il 7 aprile 1944. Sono diverse le iniziative in programma, a partire da sabato 9 aprile. Alle 11 la commemorazione delle vittime, con deposizione della corona d'alloro e letture dei ragazzi delle scuole. Alle 16, presso la sala della canonica, verrà presentato il libro "Vittime e colpevoli - Le stragi del 1944 a Fragheto e in Valmarecchia, a cura di Antonio Mazzoni.
Al libro hanno partecipato anche Patrizia De Luca, Marco Renzi, Elisa Cantori, Elisa Gardini, Lorenzo Valenti, Andrea Cominini, Daniele Susini.  Saranno presenti, oltre agli autori, l'avvocato Andrea Speranzoni e Miro Gori, presidente provinciale Anpi Forlì-Cesena. 

Domenica 10 aprile è in programma una camminata storico naturalistica coordinata da Luigi Cappella, con partenza dalla casa museo di Casteldelci alle 9.30.

Lunedì 25 aprile infine la 20esima edizione della Camminata della Pace, con partenza alle 9.30 dall'Ecopark di Casteldelci. Alle 13 pranzo nel piazzale antistante la casa Canonica, a seguire spettacolo teatrale "E noi come potevamo cantare - dalla Grande Guerra alla Grande Pace", con Monica Briganti, Liana Mussoni, Tiziano Paganelli, Fabrizio Flisi.

Tutte le iniziative sono promosse dal comune di Casteldelci in collaborazione con l'Associazione Volontariato "Il Borgo della Pace".

< Articolo precedente Articolo successivo >