Sabato 02 Luglio08:15:14
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Pitbull sbrana un cagnolino a Miramare di Rimini e azzanna il padrone

Ennesima aggressione in zona, scatta l'allarme

Cronaca Rimini | 16:39 - 28 Febbraio 2022 Foto di repertorio Foto di repertorio.

Stava passeggiando in compagnia del suo amico a quattro zampe in via Amsterdam a Miramare, quando all’improvviso uno di due grossi pitbull lasciati senza guinzaglio si è avventato sul piccolo animale uccidendolo. Durante quegli attimi concitati il proprietario, un 66enne riminese, è anche stato morso ad una mano dall'animale nel tentativo di intervento. E’ ancora sotto shock il possessore del cagnolino che sabato pomeriggio (26 febbraio) è stato sbranato dai quadrupedi lasciati liberi dai loro proprietari.

Sul posto si sono portati il veterinario di zona e i carabinieri che non hanno potuto fare altro che constatare la morte dell’animale, deceduto per le troppe ferite riportate. Nelle prossime ore verrà sporta formale denuncia. Da valutare se per quanto accaduto possa configurare il reato di lesioni gravi. Nel frattempo si cercherà di capire come fermare definitivamente un fenomeno sul quale da tempo arrivano innumerevoli segnalazioni da parte dei cittadini. 
“Non vogliamo che fatti simili possano ripetersi, già in passato quei pitbull si sono mostrati aggressivi, attaccando altri cani. Quanto accaduto sabato si poteva evitare. I loro proprietari non possono farli girare per strada senza guinzaglio, abbiamo paura - dicono i cittadini preoccupati -. La speranza è che le forze dell’ordine prendano provvedimenti adeguati”.

< Articolo precedente Articolo successivo >
{* Smart banner Desktop *} {* Mirror Sticky Desktop *} {* Desktop *}