Sabato 02 Luglio08:18:23
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Progetto contro erosione costa, lavori 7 giorni su 7 per finire prima dell'estate

Le attività sono partite da Riccione e interessano tutta la costa romagnola

Attualità Riccione | 15:20 - 17 Febbraio 2022 I lavori a Riccione I lavori a Riccione.


Parte da Riccione il "progettone 4", il maxi-intervento di ripascimento della costa romagnola. A dieci giorni dall'avvio, è già entrata nel vivo la costruzione della prima delle due grandi condotte, da 2 km di lunghezza e 900 mm di diametro, che consentiranno di far arrivare direttamente sulle spiagge 25 mila metri cubi di sabbia al giorno, proveniente dai fondali sottomarini. Una seconda tubazione, estesa per oltre quattro chilometri, sarà completata e operativa nei lidi ravennati entro i primi di marzo.

Questa mattina (giovedì 17 febbraio) Irene Priolo, assessore regionale alla Difesa del suolo e della costa, ha incontrato a Cesenatico i sindaci dei comuni interessati, insieme agli operatori balneari, per presentare il cronoprogramma dei lavori. "Le opere sono partite secondo i tempi previsti e continueranno senza sosta fino a maggio, per concludersi nell'arco di tre mesi - ha dichiarato l'assessore Priolo -. Il ripascimento sarà un cantiere no-stop, operativo sette giorni su sette, 24 ore al giorno: l'obiettivo è non perdere nemmeno un minuto per chiudere i lavori entro l'avvio della stagione balneare".

Sette le località interessate dai lavori: Lido di Dante, Milano Marittima, Punta Marina, Misano Adriatico, Cesenatico, Igea Marina e, appunto, la stessa Riccione. Il tutto per 11 km di litorale che si affacciano sulle province di RiminiForlì-Cesena e Ravenna: saranno arricchiti di 1 milione 100 mila metri di sabbia. A finanziare i lavori è la Regione, con un investimento di oltre 19 milioni e mezzo di euro.

Da inizio marzo, la sabbia sarà prelevata a 70 chilometri al largo nell'area del ravennate, grazie all'impiego di una draga che la caricherà e la trasporterà fino all'imbocco del sistema di tubazioni in corso di realizzazione. Da lì verrà inviata sul litorale, a partire da Riccione e da Lido di Dante.

A Riccione i lavori saranno conclusi entro Pasqua. "Condizioni meteo-marine permettendo, la nostra città interessata per prima dai lavori e dalla cantierizzazione richiesta per montare due grandi condotte necessarie alla distribuzione di nuova sabbia sul litorale, sarà pronta e liberata dal cantiere, attivo ad oggi, giorno e notte sette giorni su sette. Passi successivi la stesura delle dune e il livellamento della sabbia in stretta collaborazione tra amministrazione e bagnini". Così l'assessore al Demanio Andrea Dionigi Palazzi.


 

< Articolo precedente Articolo successivo >
{* Smart banner Desktop *} {* Mirror Sticky Desktop *} {* Desktop *}