Sabato 02 Luglio08:03:34
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, già intercettati dal Pnrr 70 milioni per lavori pubblici

La maggior parte utilizzati per il prolungamento del tracciato del Metromare

Attualità Rimini | 15:41 - 15 Febbraio 2022 Metromare (foto di repertorio) Metromare (foto di repertorio).


Ammonta a più di 70 milioni di euro il "bottino" di risorse intercettate dal comune di Rimini dai bandi relativi ai fondi del Pnrr. L'amministrazione comunale elogia in una nota l'opera del gruppo di lavoro costituito proprio per intercettare i finanziamenti anche da bandi nazionali ed europei. Con i 72 milioni del pnrr sono state finanziate opere chiave per la città di Rimini: i tratti 6, 7 e 9 del Parco del Mare sud, ammesse a contributo per 20 milioni di euro;  il progetto del polo 0-6 di Viserba (che prevede l'unione del nido Peter Pan con la scuola d'infanzia Galeone), finanziato per 3 milioni di euro; la realizzazione del secondo stralcio del Metromare, con il collegamento tra la stazione di Rimini e il quartiere fieristico, finanziato per 49 milioni di euro. A questi si aggiungono i 15 milioni di euro destinati all'edilizia residenziale sociale nel complesso dell'ex Moi, candidati attraverso un bando nell'ambito del Programma innovativo nazionale per la qualità dell'abitare.  L'assessore Roberta Frisoni evidenzia "il notevole sforzo organizzativo e di pianificazione dei comuni", chiamati a reperire "competenze ed eccellenze capaci di intercettare i fondi messi a disposizione dal pnrr". Rimini ha messo in campo "una task force ad hoc" che ha lavorato alacremente agli ultimi progetti: la candidatura al bando per l'edilizia scolastica della nuova scuola elementare di Rivazzurra, da realizzare vicino al parco Pertini, e dei lavori di riqualificazione di diverse palestre scolastiche. 

ric. gia.

 

< Articolo precedente Articolo successivo >
{* Smart banner Desktop *} {* Mirror Sticky Desktop *} {* Desktop *}