Giovedì 01 Dicembre08:37:26
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Bellaria, sicurezza e qualità degli ambienti scolastici: durante le feste, completate opere per oltre 120.000 euro

Assessore alla Scuola Adele Ceccarelli: "Questi interventi danno continuità al nostro impegno sul fronte della scuola"

Attualità Bellaria Igea Marina | 11:15 - 04 Febbraio 2022 Manutenzione scuole Bellaria Manutenzione scuole Bellaria.

In occasione della chiusura delle scuole per le festività di fine e inizio anno, l’Amministrazione ha completato una serie di interventi di riqualificazione e manutenzione straordinaria presso diversi plessi scolastici della città, con particolare attenzione verso quelli in zona Igea Marina.

Il più cospicuo dal punto di vista economico, quello che ha interessato gli impianti di illuminazione - il cosiddetto relamping – delle scuole primarie Manzi e Ferrarin, nonché della scuola dell’infanzia Delfino. Un’opera di ammodernamento che ha consegnato a tutte le aule e a tutte le parti comuni degli istituti, maggiore efficienza energetica e soprattutto una migliore qualità delle fonti luminose, a beneficio dei bambini e del personale scolastico. Solo per queste tre scuole, importante investimento da 90.000 euro, “intercettati” dall’Amministrazione e finanziati nel contesto del contributo nazionale per l’efficientamento energetico, il cosiddetto decreto crescita. Relamping che a turno interesserà tutte le scuole di Bellaria Igea Marina e che è già stato condotto, ad esempio, alla scuola secondaria di primo grado Panzini; istituto quest’ultimo che sempre nel quadro del decreto crescita ha visto anche una profonda opera di sostituzione degli infissi, e che insieme alla Manzi ha visto completare pratiche e iter legati all’antincendio.

Inoltre, in ottica di ulteriore messa in sicurezza degli ambienti scolastici, alla scuola dell’infanzia Il Gabbiano e alla primaria Pascoli, a seguito di verifiche e collaudi, sono stati effettuati i primi lavori “antisfondellamento” dedicati ai solai, che hanno interessato gli spazi maggiormente bisognosi di intervento. Opere per 19.000 euro alla Pascoli e per 6.000 euro alla Gabbiano, che proseguiranno negli stessi istituti anche dopo la fine dell’anno scolastico in corso.

Si ricorda infine il recente intervento – per una somma di 7.000 euro - alla scuola dell’infanzia comunale Allende, dove si è provveduto alla sistemazione del muretto esterno e della parte bassa dei muri perimetrali, che presentavano segni di cedimento a livello di intonaco, con successiva nuova verniciatura. Muretto che per altro sarà presto oggetto di una particolare attività didattica per i bambini ed accoglierà i disegni realizzati dai piccoli ospiti della Allende: il tutto nel contesto di un progetto legato alla creatività e all’educazione alla cura degli spazi comuni.

Questi interventi danno continuità al nostro impegno sul fronte della scuola, sia per quanto riguarda i plessi, sia per quanto concerne la formazione dei nostri ragazzi”, le parole dell’Assessore alla Scuola Adele Ceccarelli. “Opere che sono la parte visibile, tangibile e più immediata di un’attività più ampia condotta quotidianamente dagli uffici comunali: impegnati in un grande lavoro progettuale e di pensiero legato alle varie candidature del nostro Comune nel contesto del PNRR. Con l’auspicio”, sottolinea, “che questo grande impegno possa produrre l’ottenimento di finanziamenti importanti in grado di fare, letteralmente, la differenza per l’ulteriore innalzamento degli standard di qualità delle nostre scuole. Senza dimenticare i lavori – per un investimento di ben 500.000 euro - presto al via per razionalizzare e adeguare al meglio gli spazi messi a disposizione dell’Alberghiero Malatesta presso il Palacongressi: di fatto, il primo, atteso istituto superiore di formazione presente a Bellaria Igea Marina.”

< Articolo precedente Articolo successivo >