Mercoledý 30 Novembre21:11:18
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Cantiere Ferretti riparte dopo incendio, finito il primo yacht dell'anno

Messa in acqua la prima imbarcazione dell'anno, è di un maltese 

Attualità Cattolica | 16:33 - 02 Febbraio 2022 Il sito produttivo mette in acqua la prima imbarcazione dell’anno Il sito produttivo mette in acqua la prima imbarcazione dell’anno.

Dopo l'incendio che ha coinvolto il cantiere navale della Ferretti Yachts a Cattolica, l'azienda ha messo in acqua la prima imbarcazione dell'anno su commissione di un armatore maltese. A meno di tre settimane dalla interruzione dei lavori, dovuta all'incendio di una barca in costruzione, lo stabilimento produttivo conferma dunque la ripresa dell'attività. "È fantastico vedere come il cantiere sia tornato in brevissimo tempo alla piena operatività", commenta Alberto Galassi, amministratore delegato del gruppo, che ringrazia chi ha lavorato "senza sosta per riprendere a fare quello per cui siamo famosi nel mondo: costruire e consegnare barche da sogno ai nostri armatori". L'azienda annuncia anche il varo tra pochi giorni di un altro modello. "Il cantiere di Cattolica è più attivo e più forte che mai", sottolinea Galassi. Il modello appena messo in acqua, Ferretti Yachts 780 Club B, è frutto della collaborazione tra ingegneri, designer e artigiani del made in Italy. Presenta toni caldi e tradizionali inspirati ai colori di Ischia, essenze di noce e rovere spazzolato. A impreziosire i complementi d'arredo vi è il marmo di Carrara.
 

< Articolo precedente Articolo successivo >