Luned́ 27 Giugno23:23:22
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Lascia bigliettini infamanti sull'auto della ex e la perseguita: stalker ai domiciliari

Continue minacce di morte, aggressioni fisiche e vessazioni morali nei confronti della donna

Cronaca Rimini | 15:54 - 28 Gennaio 2022 Foto di repertorio Foto di repertorio.


Per mesi ha lasciato bigliettini infamanti sull'auto della ex, suonando alla sua porta anche nel cuore della notte. Continue minacce di morte, aggressioni fisiche e vessazioni morali nei confronti della donna hanno portato ai domiciliari, con l'accusa di atti persecutori e lesioni personali, un riminese di 58 anni. L'ordinanza del gip di Rimini, Benedetta Vitolo, al termine delle indagini della divisione anticrimine della Questura, coordinata dal sostituto procuratore Luca Bertuzzi, è stata eseguita ieri mattina (giovedì 27 gennaio). L'uomo, difeso dall'avvocato Paola Zoli, era già stato ammonito con atto scritto dal Questore di Rimini in seguito a una prima denuncia della donna. Nonostante tutto però, l'uomo per mesi, dall'estate scorsa fino a qualche giorno fa, ha continuato con le condotte persecutorie arrivando a dormire in auto nel parcheggio davanti all'abitazione dell'ex compagna. La donna, aggredita anche fisicamente in diverse occasioni, è stata costretta a ricorrere alle cure dei sanitari del Pronto Soccorso. 

 

< Articolo precedente Articolo successivo >
{* Smart banner Desktop *} {* Mirror Sticky Desktop *} {* Desktop *}