Martedė 17 Maggio17:55:22
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Green Pass dal parrucchiere, Cna Rimini: "favorevoli e non ci sono grandi disdette"

Tony Santini (Cna), titolare di diversi saloni: "Clienti contenti, si dicono più sicuri"

Attualità Rimini | 13:04 - 21 Gennaio 2022 Foto di repertorio Foto di repertorio.


Cna Rimini, per voce di Tony Santini, presidente del settore acconciatura, esprime il proprio favore all'applicazione del green pass nei saloni dei parrucchieri, ponendosi in una posizione differente rispetto a Confartigianato Impresa. Santini, che è titolare di diversi saloni a Rimini, spiega di non aver avuto grandi disdette, anche perché "la maggior parte dei miei clienti già possiede il green pass" e anzi "molti clienti si sono detti più sicuri per gli ulteriori controlli". L'unico dubbio di Cna riguarda la possibile spinta all'abusivismo e invita i comuni ad alzare "ancora di più la guardia nei confronti di questo fenomeno", sia per le conseguenze economiche che per quelle sanitarie.

"La nostra categoria da due anni impegna tempo e risorse per rispettare i protocolli di sicurezza, un impegno concreto contro la diffusione del virus, ecco perché il contrasto all'abusivismo in questo caso diventa ancora più importante", chiosa Santini. 

 

< Articolo precedente Articolo successivo >