Marted́ 17 Maggio15:50:14
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Roberto Biagini, "direttiva Bolkestein si applica per ambulanti e bagnini"

L'avvocato riminese commenta la recente sentenza del Tar del Lazio

Attualità Rimini | 12:47 - 21 Gennaio 2022 Roberto Biagini Roberto Biagini.


L'avvocato riminese Roberto Biagini, del Coordinamento Nazionale Mare Libero, commenta la pronuncia del Tar Lazio del 18 gennaio scorso che in tema di "concessioni dei posteggi a rotazione per il commercio su aree pubbliche” ha ribadito l’ applicabilità della Direttiva 2006/123/CE Bolkestein, "facendo cadere uno dei tanti falsi mantra sulla base del quale i concessionari demaniali marittimi, ritenendo di essere assimilati agli ambulanti ai quali non si applica, confidavano nella immunità dagli effetti concorrenziali della Direttiva Servizi", accusa Biagini.  La sentenza del Tar ha ribadito che le concessioni avranno efficacia fino al 31 dicembre 2023, con il comune di Roma che dovrà avviare le procedure finalizzate alle pubbliche evidenze. 

La pronuncia del Tar, evidenzia, "devitalizza i primi sintomi di intolleranza sorti in capo ai balneari piuttosto restii ad accettare i principi evasi dalle due sentenze gemelle del 9 Novembre 2021 dell’ Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato", che ha sancito la disapplicazione anche da parte delle amministrazioni locali delle norme in contrasto con l'Unione Europea, la tutela della concorrenza come materia trasversale, "con necessità di pubbliche evidenze per l'assegnazione dei posteggi", l'efficacia della Bolkestein come direttiva "self executing" (non necessita di una legge nazionale di recepimento).

 

< Articolo precedente Articolo successivo >