Giovedý 20 Gennaio05:55:06
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Camioncino non si ferma a stop e travolge auto dei Carabinieri: quattro militari feriti

La fuga tra la zona Celle e San Giuliano, intorno alle 22.30

Cronaca Rimini | 14:12 - 15 Gennaio 2022 Foto di repertorio Foto di repertorio.

Alla guida di un camioncino non si è fermato a un posto di controllo dei carabinieri di Rimini e nella fuga ha travolto due auto dei militari, ferendone, lievemente, quattro. L'autotrasportatore, un 46enne riminese, dipendente di una ditta della zona, è stato arrestato e questa mattina (sabato 15 gennaio) è comparso davanti al giudice per la convalida. Dovrà quindi presentarsi all'autorità giudiziaria per l'obbligo di firma fino a febbraio, quando è stato fissato il processo per direttissima. Ieri sera (venerdì 14 gennaio), verso le 22.30, l'autotrasportatore alla guida di un camioncino con un carico di bottiglie d'acqua, alla vista del posto di controllo dei carabinieri ha ingranato la marcia ed è fuggito, tra la zona Celle e San Giuliano a Rimini. Durante l'inseguimento con tre pattuglie pattuglie del Nor dei carabinieri Rimini, il camioncino ha speronato più volte le Gazzelle dei militari: tre le auto danneggiate e quattro i carabinieri contusi finiti in pronto soccorso con lievi ferite. Il 46enne, difeso dall'avvocato Massimiliano Orrù, aveva in tasca una bustina di cocaina, altri tre involucri vuoti erano invece sul sedile anteriore del camioncino. 


 

< Articolo precedente Articolo successivo >