Martedì 18 Gennaio23:38:14
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

San Giovanni, 220.000 euro per il nuovo parcheggio della scuola primaria

Il cantiere apre lunedì 17 gennaio e si concluderà entro il 30 giugno 2022

Attualità San Giovanni in Marignano | 13:37 - 14 Gennaio 2022 San Giovanni, 220.000 euro per il nuovo parcheggio della scuola primaria


Lunedì 17 gennaio a San Giovanni in Marignano avranno inizio i lavori, per un investimento di 220.000 euro, per la realizzazione del parcheggio a servizio del nuovo accesso alla Scuola Primaria. Già da oggi (venerdì 14 gennaio) sono stati iniziati i picchettamenti e la posa della rete da cantiere. 

L'intervento avrà luogo lungo la via Pianventena, precisamente nel tratto compreso tra l’incrocio tra la via Tempio Antico e la rotatoria di via Fornace Verni. Si prevede una conclusione dei lavori per il 30 giugno 2022.

Per realizzare il parcheggio entranno in vigore modifiche alla viabilità esistente. Nella prima fase i lavori riguarderanno la realizzazione della rotatoria in prossimità di Via Longlaville, grazie alla quale sarà possibile deviare il traffico veicolare sulla carreggiata lato Nord, attualmente a doppia corsia a senso unico di marcia, direzione Morciano, trasformandola a doppio senso di marcia, e successivamente i parcheggi lungo la strada in prossimità dell’entrata sul lato mensa scuola elementare.

L'amministrazione comunale commenta così: "Questo intervento permetterà di risolvere alcune criticità esistenti al momento dell'ingresso e dell'uscita degli studenti e di offrire un parcheggio aggiuntivo che sarà un importante servizio anche per il Palazzetto dello Sport. Allo stesso modo si verificherà un importante miglioramento della sicurezza dell’intera area oggetto di intervento, grazie alla riduzione della velocità dei veicoli in prossimità della scuola e alla riduzione della sezione stradale destinata alla viabilità di scorrimento. Infine migliorerà sensibilmente la qualità urbana in una zona sensibile del paese, e la viabilità in ingresso ed in uscita dalla via Longlaville. Abbiamo prontamente avvertito l’Istituto, con il quale siamo costantemente in contatto, dell’inizio del cantiere. Non vediamo l’ora di vedere al più presto realizzata anche questa importante opera".

 

< Articolo precedente Articolo successivo >