Sabato 22 Gennaio10:57:19
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Niente Green Pass, sospesi 7 dipendenti del comune di Rimini

Assessore Bragagni: "Applichiamo in maniera scrupolosa le normative in vigore"

Attualità Rimini | 13:32 - 14 Gennaio 2022 Palazzo Garampi, sede del Comune di Rimini Palazzo Garampi, sede del Comune di Rimini.


Sono sette i dipendenti del Comune di Rimini sospesi dall'attività lavorativa perché inottemperanti alle normative in materia di certificazione verde Covid-19 per l'accesso ai luoghi di lavoro.  "Un provvedimento necessario, che conferma l'attenzione dell'ente nell'applicare in maniera scrupolosa le normative in vigore, con l'obiettivo di tutelare la salute dei nostri dipendenti", commenta l'assessore alle politiche dello sviluppo delle risorse umane Francesco Bragagni, che ringrazia per l'impegno i dipendenti che nonostante le difficoltà legate alle assenze per quarantene, isolamenti e positività, continua a lavorare assiduamente "per garantire l'operatività degli uffici e dei servizi rivolti ai cittadini". Bragagni annuncia controlli rigorosi anche per le nuove misure governative in vigore dal prossimo 15 febbraio, cioé l'avvenuta vaccinazione anti Covid  o guarigione dalla malattia. 



 

< Articolo precedente Articolo successivo >