Sabato 29 Gennaio06:13:44
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio RSM, Murata: per l'attacco c'è Bruma. Sulle corsie esterne Nicola Bertozzi

Ritocchi alla rosa: a fronte dei due arrivi sono cinque le uscite. Tani si accasa al Gambettola

Sport Repubblica San Marino | 16:31 - 10 Gennaio 2022 L'attaccante Mihail Bruma con la maglia del Pietracuta L'attaccante Mihail Bruma con la maglia del Pietracuta.

Operazioni in entrata ed in uscita per il Murata sul mercato di gennaio. Sono arrivate due pedine: l’attaccante Mihail Bruma (1995) e il difensore esterno Nicola Bertozzi (1998). Hanno lasciato il club, invece, i difensori Herve Diedhiou e Cristian Babbini, i centrocampisti Matteo Nanni e Ivan Tani che si è accasato al Gambettola (Promozione) e l’attaccante Marco Casadei.

Bruma, di origine moldava e da 13 anni in Italia, è il bomber che ha il compito di sostituire Alessio Indelicato, infortunatosi ai legamenti, e fuori da mesi. La curiosità è che i due sono stati compagni di scuola.

“Sono molto dispiaciuto per l’amico Alessio, spero rientri al più presto in campo. Già in estate c’era stato un contatto con il club, ora ho deciso di provare questa esperienza in un campionato per me nuovo e affascinante – dice l’attaccante in uscita dal Verucchio -  Sono molto curioso, mi impegnerò al massimo per raggiungere per prima cosa i

playoff. Il nostro obiettivo è arrivare il più in alto possibile in stagione regolare per affrontare gli spareggi nella posizione di classifica migliore”.

Bruma, alto 1,78,  ha militato per due anni in Eccellenza nel Cattolica, nella stagione 2016-17; ha vestito la maglia del Sant'Ermete, mettendo a segno 11 gol. L'anno successivo ha mantenuto la categoria e si è trasferito al Verucchio, dove ha totalizzato 19 gol in due campionati. Al Pietracuta (Promozione) ha segnato 12 gol prima dello stop per covid.

“Sono un attaccante veloce mi piace aggredire la profondità. Posso giocare in tutti i ruoli del fronte d’attacco: prima e seconda punta, trequartista. A Pietracuta facevo l’esterno. Non sono un attaccante

statico, gioco per la squadra, cerco lo scambio con i compagni”.

L'altro volto nuovo è Nicola Bertozzi, classe 1998. Si tratta di un esterno di 1,87. L'ultima sua esperienza è stata nel Gatteo con cui ha militato anche in Promozione. Cresciuto nel settore giovanile del Rimini, ha assaggiato anche la serie D nella Sammaurese.

“Non un giocatore di fascia, corsa e inserimento sono le mie qualità principali – si descrive Bertozzi, studente universitario - : mi piace propormi sulla corsia esterna, cercare l'uno contro uno e arrivare sul fondo per il cross o l'assist per il compagno e nonostante la struttura fisica non mi fa difetto la velocità. Il mio compito è contribuire a portare il Murata ai playoff nella migliore posizione di classifica possibile”.

< Articolo precedente Articolo successivo >