Sabato 22 Gennaio10:24:00
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Scuola: fino a 20% di docenti assenti nelle aule di Rimini

La Vice sindaca Chiara Bellini : 'Situazione complessa, siamo sotto organico'

Attualità Rimini | 14:41 - 10 Gennaio 2022 La vice sindaca di Rimini Chiara Bellini La vice sindaca di Rimini Chiara Bellini.

Una "situazione complicata". Lo definisce così la vice sindaca di Rimini Chiara Bellini, con delega ai Servizi educativi, il rientro tra i banchi dopo la pausa natalizia. Nelle scuole della città romagnola, infatti, pesa la carenza di organico. Molti i docenti assenti perché positivi e quindi in quarantena, con punte del 20% in alcuni istituti. Ma anche negli altri la percentuale rimane sopra i dieci punti. "La tenuta è difficile", ammette la vice prima cittadina, convinta però che la didattica in presenza vada salvaguardata con ogni mezzo. In una scuola della prima periferia il 13% dei docenti è positivo, in un'altra del centro la percentuale sale al 20. Le altre stanno nel mezzo.
La giornata di oggi, lunedì 10 gennaio, però, "è andata meglio di venerdì, quando abbiamo registrato un forte calo di presenze, dovuto anche a scelte personali delle famiglie che hanno deciso di fare il ponte. Ponti non previsti, ma dettati dalla pandemia", spiega Bellini. La situazione però resta "complessa", perché i docenti sono "sotto organico" - prosegue la vice sindaca - specie nelle scuole primarie, medie e superiori.
"Dati complessi da gestire", aggiunge. L'amministrazione comunale di Rimini si è però allineata all'indirizzo ministeriale. "Condividiamo" l'intenzione di garantire la didattica in presenza, che rimane "fondamentale", dice con forza Bellini. "Speriamo di riuscire a mantenerla, nonostante le difficoltà", è il suo auspicio

< Articolo precedente Articolo successivo >