Giovedý 20 Gennaio05:45:20
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Bollette non pagate, conto da 8000 euro per una famiglia: ma il Tribunale annulla tutto

Hera "sconfitta" davanti al giudice

Attualità Santarcangelo di Romagna | 08:08 - 30 Dicembre 2021 Foto di repertorio Foto di repertorio.

Una famiglia di Santarcangelo vince la propria battaglia legale contro Hera: non dovrà pagare 8000 euro per 17 bollette del periodo 2015-2018. Come riporta il Corriere Romagna, l'avvocato della famiglia, Gianni Baietta, ha evidenziato: "Le bollette non sono mai pervenute in quanto era sbagliato l'indirizzo indicato dalla multiutility". Ma la questione, finita in tribunale da ottobre 2020, verteva attorno ai consumi: una perdita non ingente aveva portato nel quadriennio a un raddoppio delle cifre dovute. Hera però non aveva tempestivamente avvertito il cliente, come sancito da un orientamento giurisprudenziale ribadito infine da una sentenza della Cassazione, che dispone per il fornitore idrico la necessità di informare tempestivamente l'utente in caso di consumi anomali. La famiglia santarcangiolese non dovrà pagare nulla per le bollette: "Hera non può emettere nuove fatture sui consumi effettivi che sono impossibili da calcolare", ha evidenziato l'avvocato Baietta al Corriere Romagna.


 

< Articolo precedente Articolo successivo >