Mercoledý 19 Gennaio06:30:55
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Maxi presepe in giardino per il bagnino d'Italia Pagliarani: la bella tradizione di Natale

Da dieci anni il titolare del bagno 26 di Rimini lo realizza nella sua abitazione

Attualità Rimini | 07:36 - 19 Dicembre 2021 Gabriele Pagliarani e il suo presepe Gabriele Pagliarani e il suo presepe.

Nel 2020 la sua statuetta ha fatto parte dello storico presepe artistico napoletano, a fianco di tante celebrità. Gabriele Pagliarani, titolare del bagno Tiki 26 di Rimini, non solo ha fatto idealmente parte di un presepe, ma da dieci anni ne regala uno immenso ai cittadini di Santa Giustina, allestito nel giardino della sua abitazione in via Emilia Vecchia. Un presepe di 40 mq con 120 statuine, acquistate nel corso degli anni, che di sera si illumina, regalando tutta l'atmosfera natalizia al vicinato. "Lo realizzo con materiali che raccolgo nella campagna, d'altra parte io mi definisco..il primo bagnino agricolo della Romagna!", scherza Gabriele, che illustra le caratteristiche della sua opera: "ci sono otto tipi di ghiaia, una diversa dall'altra, più legno, sassi, muschio e porfido. Nell'acqua dei laghetti ci sono pesci vivi. Poi una cascata, la paglia in zona cammelli". Il bagnino (agricolo) d'Italia è un grande appassionato di presepi, fin da bambino: "Sono stato il primo a portare il presepe di sabbia a Rimini, con più di 200.000 persone a visitarlo tra il 2000 e il 2007. Da dieci anni però lo faccio nel giardino di casa mia". Anche per il Natale 2021, il grande presepe del bagnino è così pronto per essere ammirato. 
 

< Articolo precedente Articolo successivo >