Domenica 23 Gennaio23:10:03
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Capodanno Rimini, prenotazioni a rischio: "Ci giocheremo tutto l'ultima settimana"

Il presidente albergatori di Rimini: "riempimento intorno al 30-40%, ci siamo fermati ma ora prenotazioni ripartono"

ASCOLTA L'AUDIO
Turismo Rimini | 14:01 - 14 Dicembre 2021 Presidente albergatori di Rimini Patrizia Rinaldis Presidente albergatori di Rimini Patrizia Rinaldis.


Andamento altalenante per le prenotazioni a Rimini in vista del capodanno, in un clima di grande incertezza per l'evoluzione della pandemia. Nel territorio riminese ogni settimana si registra un incremento dei nuovi contagi (questa settimana la proiezione è di circa 210 casi al giorno, la scorsa settimana era di circa 190 casi) e questo ha frenato la corsa alla prenotazione, che era partita nel migliore dei modi. "Ogni giorno la situazione cambia, abbiamo avuto un periodo con moltissime prenotazioni, fino al 30-40% dei posti disponibili negli alberghi. Poi fermo completo e ora stanno ricominciando", evidenzia Patrizia Rinaldis, presidente degli albergatori riminesi. C'è cauto ottimismo tra gli operatori, una frase ripetuta spesso anche la scorsa primavera, in vista dell'estate. Sono circa 300 gli alberghi aperti e molti, come evidenzia la Rinaldis, hanno deciso di aprire per la prima volta durante il periodo delle festività natalizie. Ma tutto è legato a un filo: "Viviamo giorno per giorno, anche se sicuramente ci giocheremo tutto l'ultima settimanale pre Natale", spiega la Rinaldis, che vede comunque il bicchiere mezzo pieno: "La città risponde e soprattutto la nostra città attrae turisti e visitatori, ne abbiamo avuto dimostrazione lo scorso 8 dicembre".
 

ASCOLTA L'AUDIO
< Articolo precedente Articolo successivo >