Domenica 23 Gennaio23:16:23
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio D, il Rimini a Seravezza senza Piscitella e Tomassini. Out ancora Carboni

Mister Gaburro: 'E' una sfida insidiosa, il Seravezza ha una buona rosa e bomber Rodriguez è pericoloso'

ASCOLTA L'AUDIO
Sport Rimini | 14:31 - 17 Dicembre 2021 Marco Gaburro (foto Venturini) Marco Gaburro (foto Venturini).

E' un Rimini incompleto quello che fa visita sabato al Seravezza. Rientrano Lo Duca e Andreis ma sono fuori oltre al difensore Carboni gli attaccanti Piscitella e Tomassini, indisposti, e che il tecnico non vuole rischiare per averli disponibili al meglio nel turno di metà settimana prossima in casa contro il Sasso Marconi. Intanto Berghi ha salutato il gruppo per motivi di studio e verrà rimpiazzato probabilmente da un altro 2003 sul mercato di gennaio.

Il Seravezza ha 20 punti in classifica ed è reduce dal pareggio in rimonta sul campo dell'Aglianese (2-2) dopo tre ko di fila e da poco ha un nuovo mister.

“E' una partita difficile, contro un avversario che in settimana si è rafforzato con un attaccante di valore come Rodriguez che ritorna in una piazza in cui ha fatto bene, che ha cambiato mister da poco e che potrebbe quindi cambiare pelle dal punto vista tattico – spiega il tecnico del Rimini Gaburro – visto che dal 2-5-2 è passato al 3-4-1-2 e magari con una settimana in più di lavoro il nuovo tecnico potrebbe presentare qualche novità. Che siano aggressivi o bassi è difficile di pronosticare. Inoltre noi siamo senza tre over, è importante che tutti mettano qualcosa in più per sopperire alle assenze”.

Tre partite prima dello scontro diretto con il Lentigione con due trasferte..

“L'obiettivo è di allungare il passo per arrivare allo scontro diretto con un vantaggio ancora maggiore, ma ora meglio rimanere con la testa alla prima partita del trittico che si presenta insidiosa”.

Il Seravezza ha svincolato il difensore-mediano Gianmarco Chella.


 

ASCOLTA L'AUDIO
< Articolo precedente Articolo successivo >