Giovedý 01 Dicembre07:15:44
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini Calcio, mister Gaburro: "Con il Seravezza era un pari da 2-2"

L'allenatore dei Toscani legge la partita diversamente: "Meritavamo di vincere"

ASCOLTA L'AUDIO
Sport Rimini | 16:55 - 18 Dicembre 2021 Marco Gaburro (foto Venturini) Marco Gaburro (foto Venturini).


Un pareggio che non lascia l'amaro in bocca in casa Rimini. Con il Seravezza finisce 0-0, ma come evidenziato da mister Gaburro, "è stata una gara giocata bene da entrambe le squadre. Bisogna avere la capacità di saper accettare i pareggi quando arrivano in questo modo". Il tecnico ha evidenziato che si è trattata una partita più da 2-2 che da 0-0: "Su azione abbiamo avuto più palle gol noi, su palla inattiva il Seravezza", ha sottolineato l'allenatore biancorosso. Ancora una volta il Rimini ha però sofferto gli inserimenti degli avversari sui calci piazzati: "Sì, su quegli aspetti siamo ancora un po' in difficoltà e in certe partite soffriamo". In fase offensiva il Rimini ha pagato dazio alle assenze di Piscitella e Tomassini, avendo a disposizione il solo Germinale per cambiare le carte a partita in corso. La panchina lunga fin qui è stata una delle armi vincenti della corazzata biancorossa. Ad ogni modo Gaburro non si sofferma sull'alibi assenze e riconosce piuttosto la mancanza di "un po' di brillantezza negli ultimi 20 metri, anche per la bravura dei loro difensori"

Sull'altro fronte, è diversa l'analisi del tecnico del Seravezza Massimiliano Incerti: "Sono amareggiato per il risultato. Se c'era una squadra che doveva vincere, era la nostra. Abbiamo rischiato in una sola occasione contro una squadra che era una corazzata". L'allenatore della compagine toscana sottolinea: "Siamo stati pericolosi sulle palle inattive, ma anche in contropiede, due volte a tu per tu con il loro portiere".  

ric. gia.

si ringrazia il collega Michele Morabito per le interviste audio

ASCOLTA L'AUDIO
< Articolo precedente Articolo successivo >