Mercoledý 19 Gennaio04:53:45
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini omaggia Lina Wertmuller al palazzo del Fulgor: fu aiuto regista di Fellini

Il sindaco Jamil Sadegholvaad ha lasciato tre rose bianche all'ingresso dell'edificio settecentesco

Attualità Rimini | 17:33 - 12 Dicembre 2021 Il sindaco Sadegholvaad con le tre rose omaggio a Lina Wertmuller Il sindaco Sadegholvaad con le tre rose omaggio a Lina Wertmuller.

Nel giorno dell'inaugurazione del Palazzo del Fulgor, Rimini rende omaggio a Lina Wertmülller, Maestra del cinema italiano scomparsa giovedì scorso. Oggi pomeriggio (domenica 12 dicembre), poco prima dell'apertura ufficiale al pubblico della sede espositiva del Fellini Museum, il sindaco Jamil Sadegholvaad ha lasciato tre rose bianche all'ingresso dell'edificio settecentesco, davanti alla teca dove fino a domani sarà esposta la sceneggiatura originale di "8e 1/2" appartenuta alla regista. Fu infatti il capolavoro di Federico Fellini a segnare l'inizio della straordinaria carriera della Wertmülller, chiamata come aiuto sul set del film premio Oscar del Maestro riminese. La sceneggiatura, parte dell'Archivio Fellini oggi conservato alla Cineteca comunale di Rimini, resterà esposta e visibile ai visitatori del Palazzo del Fulgor anche domani, lunedì 13 dicembre, dalle 14 alle 19.  

 

< Articolo precedente Articolo successivo >