Martedý 25 Gennaio03:24:02
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Basket C Silver, Titans al Multieventi contro il Giovane Pesaro

L'avversario è stato affrontato due volte in stagione in trasferta e sono state due vittorie

Sport Repubblica San Marino | 13:16 - 10 Dicembre 2021 Il coach dei Titans Porcarelli Il coach dei Titans Porcarelli.


Per la seconda gara consecutiva i Titans giocano al Multieventi e l’occasione è data dalla seconda giornata di ritorno del girone A. Avversario, domani dalle 18, è il Basket Giovane Pesaro, per una di quelle partite diventate curiosamente abituali in questo scorcio finale di 2021.

“Un po’ il nostro clasico – dice coach Porcarelli -. Li abbiamo affrontati due volte: la prima in campionato il 16 ottobre e la seconda in Coppa poco tempo fa, il 27 novembre. Entrambe le volte in trasferta e sempre vincendo, ma sono anche state gare particolari che fanno storia a parte per tanti motivi. In campionato abbiamo tirato male ma ne siamo usciti tutto sommato bene a livello di punteggio (44-60), in Coppa con tante assenze su tutti i fronti (59-60)”

Che partita sarà al Multieventi?
“Dura. Loro corrono e sanno difendere bene. Squadra pericolosa: spero che i ragazzi replichino quanti visto con Jesi, lo stesso tipo di atteggiamento, di approccio alla partita”

Dal 5-5, un 27-0 che ha sostanzialmente chiuso i conti anzitempo con l’Aurora…
“Bello vedere questa applicazione. È vero che si trattava di una sfida tra prima e ultima, ma proprio per questo il tranello di non partire bene è sempre dietro l’angolo. Invece l’approccio è stato ottimo e quel parziale lì ce lo siamo trascinati per il resto della partita. Chi gioca meno ha avuto l’opportunità di mettersi in mostra e siamo stati bravi a chiudere i conti”

Qual è la situazione dell’infermeria in casa Titans?
“Siamo più o meno nella situazione di una settimana fa. Gamberini sta migliorando ma non credo che giocherà. Per il resto i giocatori a disposizione sono gli stessi”

Sarà l’ultima occasione di pestare le tavole del Multieventi per parecchio tempo…
“Già, perché dopo questo 11 dicembre la gara successiva in casa arriverà solo il 15 gennaio. Speriamo di avere una buona cornice di pubblico”

< Articolo precedente Articolo successivo >