Domenica 23 Gennaio21:56:42
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Infiltrazione della criminalità nella Riviera, maxioperazione della Finanza di Rimini

Sei misure cautelari, sequestro di beni per oltre 200mila euro nell’operazione Paper Moon 2

Cronaca Rimini | 08:16 - 07 Dicembre 2021 Immagine di repertorio Immagine di repertorio.

Associazione a delinquere, trasferimento fraudolento di valori, estorsione, usura, furto e altro. Maxioperazione della Guardia di Finanza di Rimini in collaborazione con i colleghi di Avellino, Bari, Caserta, Forlì-Cesena, Milano e Napoli. Dalle prime luci dell’alba di oggi, martedì 7 dicembre, è in corso l’operazione “Paper Moon 2” in Emilia Romagna ed in Campania, Puglia e Lombardia. E’ stato disarticolato il tentativo di pregiudicati di origine campana di insinuarsi nel settore turistico della Provincia di Rimini. Oltre 50 militari impegnati: 6 misure cautelari, due in carcere, uno ai domiciliari. Sequestro preventivo per oltre 200mila euro per i reati di associazione a delinquere, trasferimento fraudolento di valori, estorsione, usura, abusiva attività finanziaria, furto aggravato, detenzione abusiva di armi, favoreggiamento della prostituzione, simulazione di reato, falso ideologico del privato in atto pubblico, truffa. In corso anche 13 perquisizioni domiciliari e presso sedi di società.



 


Seguiranno aggiornamenti

< Articolo precedente Articolo successivo >