Domenica 23 Gennaio23:50:36
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Basket B, RivieraBanca espugna Montegranaro 71-77. Quarta vittoria di fila

Partita scorbutica per i biancorossi contro una squadra in lotta per la salvezza

Sport Rimini | 21:10 - 05 Dicembre 2021 Basket B, RivieraBanca espugna Montegranaro 71-77. Quarta vittoria di fila


Sofferta vittoria per RivieraBanca Basket Rimini che espugna la Bombonera al termine di 40' molto combattuti dove il risultato è rimasto in bilico fino agli ultimi minuti di partita. I biancorossi hanno neutralizzato la vena realizzativa da tre punti degli avversari cogliendo così la quarta vittoria consecutiva, davanti ad un bel gruppo di tifosi riminesi che hanno sostenuto la squadra al seguito.
 
Partenza forte dei biancorossi che si affidano a due triple di Saccaggi ed al canestro di Masciadri (3-10 al 3'), ma i padroni di casa reagiscono immediatamente e sorpassano con le bombe di Murabito e Korsunov prima che capitan Rinaldi pareggi i conti sempre dalla lunga distanza (13-13 al 5'). I marchigiani colpiscono nuovamente da tre punti con Murabito e Galipò, Rimini controbatte con la schiacciata di Mladenov in contropiede ed il canestro di Tassinari (19-23 all'8') ma la Sutor piazza un break di 5-0 che chiude il primo quarto (24-23).
 
Si abbassano i ritmi nel secondo quarto con le due squadre che faticano a trovare la via del canestro: RivieraBanca ritrova la via del vantaggio con i liberi di Bedetti ed il canestro di Arrigoni, Montegranaro però risponde con Alberti che segna da tre punti (34-33 al 17'). I biancorossi ritrovano fluidità in attacco sul finire di primo tempo con le iniziative di Bedetti e la schiacciata di Arrigoni che manda tutti negli spogliatoi (36-42).
 
Dopo la pausa lunga Rimini spinge sull'acceleratore con la coppia Masciadri-Bedetti che combinano per 9 punti e costringono Baldiraghi al timeout (39-53 al 24'), la Sutor prova ad accorciare con la bomba di Murabito e l'appoggio al tabellone di Crespi ma Mladenov segna 5 punti consecutivi che riportano Rimini sopra la doppia cifra di vantaggio (44-58 al 27'). Il solito Murabito punisce dalla lunga distanza per i suoi, ma Saccaggi non è da meno e grazie anche al canestro di Masciadri i biancorossi tengono la testa avanti a fine terzo quarto (52-63).
 
La Sutor non si dà per vinta ed a metà quarto periodo riesce a riportarsi a solo 4 lunghezze di distanza dopo le bombe di Murabito e Korsunov ed il canestro di Masciarelli (62-66 al 36'), ma Saccaggi non ci sta e ricaccia indietro i padroni di casa col tiro da tre punti prima che Bedetti punisca in contropiede (62-71 al 38'). Montegranaro tenta l'ultima rimonta con Crespi e Masciarelli per il -4, ma mancano solo 10" ed i biancorossi gestiscono il vantaggio fino alla sirena finale.

Coach Mattia Ferrari "Bisogna fare i complimenti a Montegranaro perchè ha giocato una partita molto importante, ma d'altronde lo avevo detto alla squadra ed in sede di presentazione che venire qua a vincere non era semplice: lo dimostravano le vittorie finali di Rieti ed Ancona, anche a Faenza la squadra mi era sembrata assolutamente in crescita. Sono contento per aver portato a casa la partita ed aver distribuito il minutaggio, abbiamo giocato contro Montegranaro che tira col 50% da tre punti. Se devo essere onesto, nel secondo tempo è vero che non abbiamo mai ammazzato la gara però secondo me la partita non è mai stata in discussione: questo mi ha permesso di dare minuti più o meno a tutti e fare qualche prova, dobbiamo anche pensare alle tre partite in una settimana. Vado a casa molto più contento di quello che dice il punteggio, abbiamo vinto un'altra partita in trasferta ed adesso dobbiamo mettere la testa alla partita molto importante di mercoledì contro Senigallia che ci ha già battuto in prestagione.
Si torna al Flaminio con fiducia ed energia.
 "Siamo sempre fiduciosi, giocheremo una partita tosta come lo sono tutte quelle del nostro girone, contro un avversario molto solido e per adesso protagonista un po' inaspettato di questo campionato. Adesso mettiamo da parte questa vittoria e domani pomeriggio ci ritroviamo cominciando a pensare a Senigallia: in due giorni cerchiamo di preparare qualcosa che ci aiuti ad essere una squadra pronta a giocare la partita di mercoledì".

Il tabellino

Sutor Montegranaro-RivieraBanca Basket Rimini 71-77

MONTEGRANARO: Murabito 23 (2/7, 6/9), Crespi 20 (9/13, 0/2), Korsunov 8 (0/4, 2/3), Masciarelli 8 (4/9, 0/1), Galipò 6 (0/2, 2/4), Alberti 6 (1/2, 1/2), Botteghi (0/2, 0/1), Angellotti, Malloni NE, Mariani NE, Ambrogi NE, Verdecchia NE. All. Baldiraghi, Mazzalupi.

RIMINI: Saccaggi 18 (2/3, 4/9), Bedetti 14 (4/5, 1/1), Arrigoni 12 (4/6), Masciadri 11 (3/7, 1/5), Rivali 7 (2/2, 1/2), Mladenov 7 (2/4, 1/3), Rinaldi 5 (0/2, 1/2), Tassinari 3 (1/7, 0/2), Scarponi (0/2 da tre punti), Fabiani NE. All. Ferrari, Brugè, Middleton.
PARZIALI: 24-23, 12-19, 16-21, 19-14

< Articolo precedente Articolo successivo >