Venerd́ 28 Gennaio10:17:09
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Discoteche, sindacato chiede capienza al 100%: "gestori responsabili, vanno premiati"

Le parole di Gianni Indino del Silb: "discoteche aperte da due mesi e nessuna problematica legata al contagio"

Attualità Rimini | 13:28 - 03 Dicembre 2021 Foto di repertorio Foto di repertorio.

Gianni Indino, presidente del Silb dell'Emilia Romagna, chiede che per le prossime festività natalizie, un periodo chiave per gli operatori del settore che vale il 20% del fatturato invernale, le discoteche possano riaprire al 100% della capienza o quantomeno che possano essere aumentati gli attuali limiti, fissati nel 50%. Indino si appella al governo, affinché "il senso di responsabilità dei gestori e avventori delle discoteche sia ripagato con la fiducia", evidenziando che in questi mesi gli imprenditori del mondo della notte hanno rispettato con rigore i protocolli, le regole su tracciamento, distanziamenti e sanificazione dei locali: "Nelle nostre centinaia di locali su tutto il territorio regionale, e anche sul piano nazionale, si è ricominciato a ballare da circa due mesi e non è data notizia di problematiche legate ai contagi", afferma Indino, che indica anche nel Green Pass rafforzato uno strumento utile per aumentare la sicurezza dei locali e limitare la diffusione del contagio. 


 

< Articolo precedente Articolo successivo >