Domenica 23 Gennaio23:15:05
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Basket D, Tigers senza Bronzetti e Zannoni ko nel derby con la Stella: 69-79

La striscia si ferma a sei vittorie. Il coach: 'Tante difficoltà, non dobbiamo però demoralizzarci'

Sport VillaVerucchio | 15:19 - 30 Novembre 2021 Tomasi in palleggio (foto Alfio Sgroi) Tomasi in palleggio (foto Alfio Sgroi).

Alla Tigers Arena si accende solo la Stella. I padroni di casa del Fast Coffee Villanova Tigers perdono in un colpo imbattibilità e derby (69-79), mentre vincono la palma della sfortuna. Perdono pure Bronzetti (impegni di lavoro) mentre capitan Zannoni non riesce a recuperare dall’infortunio. Vince invece il tifo biancoverde, con la Curva a cantare dall’inizio alla fine, nonostante la sconfitta.

Alla palla a due Tigers reattivi con Mussoni 5 punti a fila, un gioco da 3 di Tomasi. La Stella però inizia a crivellare la retina dall'arco, il giovane Bartolucci ha un buon approccio (tripla al primo pallone) ma gli ospiti chiudono avanti il periodo 18-27. Antolini entra e segna, Frigoli ha un sussulto (4 punti a fila), ancora Antolini dall'arco ma la Stella resta avanti 32-44.

Dagli spogliatoi esce Tomasi con la bomba ma i riminesi con Pulvirenti e Frattarelli colpiscono regolarmente. Neanche la difesa a zona porta grandi risultati. 49-64. I Tigers hanno il merito di non mollare, prima col gioco da 3 di Russu poi con la bomba di F. Guiducci (-9). A 4'51 Russu tiene vive le speranze chiudendo un bel pick n roll con Frigoli, ma la bomba di Pulvirenti vancella le residue speranze di rimonta dei biancoverdi. Mussoni e Tomasi sono gli ultimi ad arrendersi ma il referto rosa va alla Stella: 69-79.

"Onore alla Stella, che ha sfruttato l'occasione e ha giocato una buona partita. – è il commento di coach Cristian Evangelisti – Per quanto ci riguarda, voglio ringraziare i ragazzi che sono andati in campo e soprattutto quelli che si allenano con costanza, nonostante le evidenti difficoltà. Alle nostre difficoltà di roster, si è aggiunta la defezione di Bronzetti, speravamo che Zannoni potesse giocare qualche minuto, così non è stato. Avremmo dovuto ripetere la gara contro Castel San Pietro a livello di intensità, purtroppo non ci siamo riusciti. Siamo entrati in campo quasi demoralizzati e timorosi di perdere, e non abbiamo aggredito la partita. Questa sconfitta, seppur dolorosa, non può cancellare quanto di buono è stato fatto finora. Perciò ripartiamo, rimbocchiamoci le maniche e speriamo di recuperare qualche giocatore già per la trasferta di Imola, venerdì".

Il tabellino

Fast Coffee Villanova Tigers - Pol. Stella Rimini 69-79

Fast Coffee Villanova Tigers: Frigoli 13, Russu 15, Tomasi 16, Mussoni 13, F. Guiducci 3, Giacobbi, Gnoli, Antolini 5, Zannoni ne, Parri, Bartolucci 3. All. Evangelisti.

Pol. Stella Rimini: Gori 7, Verni 9, Naccari ne, Pulvirenti 18, Chirizzi 4, Cancellieri, Ferrini, Serpieri 8, Curcio 13, Frisoni, Frattarelli 20. All. R. Casoli.

PARZIALI: 18-27; 32-44; 49-64

< Articolo precedente Articolo successivo >