Giovedý 27 Gennaio16:26:22
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Maneskin, parte da Pesaro il tour 2022 della band

Appuntamento giovedì 27 gennaio 2022 al Vitrifrigo Arena. I biglietti saranno disponibili online a partire da lunedì 29 novembre

Eventi Pesaro | 16:55 - 26 Novembre 2021 Maneskin all'Eurovision 2020 Maneskin all'Eurovision 2020.


I Måneskin annunciano  la data zero del loro tour, organizzato e prodotto da Vivo Concerti, prevista per giovedì 27 gennaio 2022 al Vitrifrigo Arena di Pesaro. I biglietti saranno disponibili online a partire da lunedì 29 novembre alle ore 11.00 e nei punti vendita autorizzati a partire da sabato 4 dicembre alle ore 11.00.

I Måneskin porteranno live le sonorità dell’album “Teatro d’Ira - Vol. I” a partire da febbraio 2022 con il “LOUD KIDS ON TOUR”, sedici date tutte sold out, che li vedrà esibirsi nelle principali città d’Europa. A marzo seguiranno le date in Italia, dove calcheranno per la prima volta i palchi dei principali palazzetti in tredici appuntamenti, anch’essi sold out, a cui si aggiunge oggi la data zero di Pesaro. Il tour italiano si concluderà con un concerto evento sabato 9 luglio 2022 nel simbolo di Roma per eccellenza: il Circo Massimo, uno show realizzato in collaborazione con Rock In Roma (www.rockinroma.com).

Con oltre 3,4 miliardi di streaming su tutte le piattaforme digitali e più di 38 milioni di ascoltatori mensili su Spotify, Victoria, Damiano, Thomas e Ethan hanno vinto il premio “Best Rock” agli MTV EMAs 2021, la prima vittoria di un artista italiano in una categoria internazionale.

I Måneskin sono reduci dall’eccezionale esperienza negli Stati Uniti, con due speciali live a New York e Los Angeles e la presenza come special guest al concerto dei Rolling Stones a Las Vegas. Sono stati ospiti dell’iconico Tonight Show con Jimmy Fallon e del popolare talk-show The Ellen DeGeneres Show e vantano una candidatura agli American Music Awards 2021 - in cui si sono esibiti con una straordinaria performance - come “Favorite Trending Song” con “Beggin’”. Con la conquista della #1 posizione nella classifica US Rock Airplay, il brano segna la più rapida ascesa per una nuova band alla numero uno nella US Alternative Airplay negli ultimi 24 anni. Hanno inoltre ricevuto il prestigioso invito da parte dell’Academy al museo dei Grammy per leggere alcune delle nomination della 64esima edizione.

 


 

< Articolo precedente Articolo successivo >