Marted́ 07 Dicembre16:29:30
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

L'imitatore Carlo Frisi sul palco al teatro di Dogana per una serata benefica

Martedì 7 dicembre alle 21, ricavato per l'acquisto di un ascensore per la Chiesa di Borgo Maggiore

Attualità Repubblica San Marino | 07:38 - 28 Novembre 2021 Carlo Frisi nei panni di Papa Francesco (in gallery imita Sergio Mattarella e Alfonso Signorini) Carlo Frisi nei panni di Papa Francesco (in gallery imita Sergio Mattarella e Alfonso Signorini).


Raggiungiamo telefonicamente Carlo Frisi durante una delle prove del suo "one man show" e lui ci risponde imitando alla perfezione uno dei suo colleghi del Bagaglino, del quale convidiamo la conoscenza. Carlo Frisi è un vero animale da palcoscenico, modi garbati e battuta sempre pronta, e con sè porta un metaforico cappello a cilindro dal quale estrae mille aneddoti. Il comico riminese, sammarinese d'adozione, sarà protagonista martedì 7 dicembre, dalle 21, al Teatro Nuovo di Dogana. Salirà sul palco (con lui anche Dino Moroni) per una serata benefica: l'intero ricavato sarà devoluto alla parrocchia di Borgo Maggiore, per la costruzione di un ascensore per la Chiesa della Consolazione (biglietti prenotabili al numero 337-1007170 e acquistarli la sera dell'evento).

"Ci saranno i miei attuali cavalli da battaglia, dal presidente Mattarella a Papa Francesco, dal Volo a Bruno Vespa. Ci sarà l'arte vista da Vittorio Sgarbi e anche un siparietto del Grande Fratello Vip, con Alfonso Signorini e i suoi scoop giornalisti", racconta Frisi, al ritorno sulle scene, in questi mesi, dopo l'emergenza Covid. "E' stato come tornare nella propria città dopo un terremoto. Nulla sarà come prima, ma siamo ripartiti", evidenzia il comico, che aggiunge: "E' un altro modo di lavorare, con le persone distanziate, le mascherine. Ecco, purtroppo prima potevamo vedere i sorrisi e le risate dei nostri spettatori, ora non più con le mascherine".  La pandemia ha comunque portato alla ribalta televisiva molti scienziati e virologi, che quindi non potevano sfuggire all'occhio attento dell'imitatore, sempre alla ricerca di nuovi personaggi per le sue simpatiche caricature: "inizierò il mio spettacolo imitando Franco Locatelli del Comitato Tecnico Scientifico. Un grande luminare, ora con la pandemia è anche diventato un personaggio"

ric. gia.

 
 

< Articolo precedente Articolo successivo >