Domenica 05 Dicembre06:54:15
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

MacBook ricondizionato: ecco i motivi di un boom importante

Il ricondizionamento di un gran numero di prodotti ha preso sempre più piede e ha raggiunto un successo importante

Attualità Nazionale | 12:33 - 23 Novembre 2021 MacBook ricondizionato: ecco i motivi di un boom importante

Nel corso degli ultimi tempi si sente spesso e volentieri parlare di MacBook ricondizionati, ma ci sono ancora tante persone che ignorano uno dei trend principali del momento. Al giorno d’oggi, il ricondizionamento di un gran numero di prodotti ha preso sempre più piede e ha raggiunto un successo importante, proprio per via del fatto che consente di dare una sorta di seconda vita a tanti prodotti che andrebbero altrimenti smaltiti e buttati, come si può notare sul portale macusatogarantito.it.
 

Soprattutto quando si fa riferimento a un device come un computer, viene difficile pensare a un prodotto ricondizionato allo stesso modo performante come un prodotto nuovo. Eppure, in realtà, le cose sono totalmente differenti, dal momento che il colosso di Cupertino è uno dei pochi brand che ha dimostrato di voler investire, e non poco, in questo particolare settore di mercato.
 

Il significato di un MacBook ricondizionato
 

Il ricondizionamento è un processo che prende sempre il via con un prodotto che non è funzionante e che, dietro garanzia della casa di Cupertino, è stato sostituito subito con un prodotto del tutto nuovo.
 

I laboratori hanno compito principale quello di effettuare il ricondizionamento del notebook, ovvero provvedere allo svolgimento dell’attività di riparazione o, ancora, hanno la possibilità di inizializzarlo nuovamente come se avesse appena lasciato la fabbrica. Come si può facilmente intuire, tutti i vari laptop sono stati oggetto di specifici test e vengono ribattezzati con il termine di refurbished, che in inglese ha il significato di “ristrutturato”, “rinnovato”.
 

Il MacBook che ha attraversato questo processo di ricondizionamento, quindi, ha in ogni caso un vantaggio, soprattutto per l’utente finale che è orientato all’acquisto. Stiamo facendo inevitabilmente riferimento alla convenienza dal punto di vista economico, dal momento che i vari MacBook ricondizionati si caratterizzano per essere proposti a un prezzo decisamente più basso in confronto a quello originale, visto che gli sconti sono compresi tra il 10% e il 40% del prezzo di listino.
 

Il risparmio non è l’unico vantaggio
 

Non pensate che il costo più basso rappresenti solo ed esclusivamente l’unico punto di forza dei MacBook ricondizionati, anche se chiaramente è quello che viene posto più in evidenza, dato che il risparmio rispetto a un prodotto nuovo di zecca è sotto gli occhi di tutti.
 

Detto questo, è bene mettere in evidenza come i vantaggi di una simile scelta si ripercuotano anche a livello ambientale. Infatti, la possibilità di dare una nuova vita a tanti prodotti elettronici che, altrimenti, sarebbero stati smaltiti praticamente dopo il primo utilizzo da parte del cliente, è sicuramente green.
 

Il processo di ricondizionamento
 

Piuttosto di frequente i MacBook ricondizionati derivano da uno di quei numerosi prodotti che vengono posti in esposizione all’interno dei negozi, che i clienti hanno la possibilità di sfruttare per testare le capacità e le caratteristiche di quel determinato prodotto.
 

Di conseguenza, è bene mettere in conto come possano essere dispositivi anche con qualche imperfezione sotto il profilo estetico, ma in realtà, dal punto di vista dell’affidabilità non hanno nulla da invidiare a un prodotto totalmente nuovo. Anzi, in realtà i prodotti ricondizionati sono ancora più sicuri rispetto a quelli nuovi, dato che il rischio di mettere le mani su un prodotto caratterizzato da un difetto di fabbricazione è molto più basso.
 

Il motivo è rappresentato proprio dal lungo e analitico processo di ricondizionamento che devono subire questi pc. infatti, i prodotti ricondizionati e certificati sono stati oggetto di una serie di test specifici, come ad esempio un burn-in completo, con la sostituzione delle componenti difettosi e una verifica complessiva di tutto il funzionamento del sistema, senza dimenticare la pulizia di ciascuna parte e il re-imballo in confezioni originali, con tanto di cavi e manuali nuovi di zecca.
 

< Articolo precedente Articolo successivo >